Connect with us

BetCafe24

Isco arriva finalmente in Italia?

Pubblicato

|

Isco sbarca in serie A?

Isco in Italia? Dopo anni di corteggiamento da parte di Inter, Juve e Napoli, lo spagnolo potrebbe veramente sbarcare in Italia. L’attuale giocatore del Real Madrid è infatti in rotta con Zidane e una squadra italiana ci sta pensando. Questo non è l’unico affare che si gioca sull’asse Italia-Europa. Vediamo quali sono le trattative più calde.

Emerson al Napoli: 75%

Emerson Palmieri è stato a lungo inseguito dall’Inter, ma, alla fine, potrebbe sbarcare a Napoli. Dopo che Gattuso ha praticamente silurato Ghoulam e Mario Rui i due sono stati messi sul mercato. L’italo-brasiliano sta trovando poco spazio al Chelsea e vedrebbe di buon occhio un ritorno in Italia.  Affare che potrebbe anche chiudersi in prestito con diritto o obbligo di riscatto. Prima però, deve uscire almeno uno tra il portoghese e l’algerino.

Pellegri al Bologna: 60%

L’ultimo nome buono per l’attacco del Bologna è quello di Pellegri. L’attaccante del Monaco ha bisogno di giocare per ritrovarsi e a Montecarlo è chiuso da Ben Yedder e Volland. Ecco perchè  Sabatini sta cercando di lavorare sottotraccia per portalo a Bologna. Il gioco di Mihajlovic sarebbe adattissimo per il talento italiano Si ragione sulla base di un prestito con diritto di riscatto.

Fred all’Inter: 50%

L’Inter è ormai in rotta con Eriksen e le ultime dichiarazioni di Marotta fanno pensare ad una sua cessione a gennaio. Per questo i nerazzurri lo stanno offrendo a mezza Europa. Un’idea di scambio viene da Manchester sponda United: Fred per il danese. Il brasiliano non trova molto spazio con Solskjaer . Ecco perchè lo scambio metterebbe daccordo entrambi. A Conte un giocatore di qualità come Fed in mezzo al campo farebbe comodo e Eriksen ritroverebbe l’amata Premier dove si impose come uno dei centrocampisti top.

Pato al Genoa: 35%

Come ogni mercato che si rispetti, il Genoa è pronto alla rivoluzione. Negli ultimi tempi si sta facendo insistente una voce che vorrebbe Pato  in rossoblù. L’attaccante classe 1989 è attualmente svincolato e sarebbe stato individuato da Preziosi come l’uomo capace di dare maggior peso all’attacco. Al momento questa è solo una suggestione ma Perinetti ci sta lavoramdo. IlPapero sarebbe intenzionato a tornare in Italia dopo l’esperienza con il Milan.

Isco al Milan: 25%

La sempre più probabile partenza di Calhanoglou ha portato il Milan alla caccia di un sostituto. Maldini lo ha individuato in Isco. Lo spagnolo ha il contratto in scadenza nel 2022 ed è sempre più a margini del progetto blanco. Il Real Madrid per lasciarlo partire chiede una somma compresa tra i 30 ed i 40 milioni di euro. Operazione difficile da chiudere a gennaio, ma se il Milan vendesse subito il turco la trattativa si potrebbe sbloccare con un prestito con obbligo di riscatto a giugno. Inoltre, il Decreto Crescita del Governo Italiano, permetterebbe al Milan di garantire ad Isco 10-11 milioni di euro lordi l’anno, ovvero i 6,7 netti attualmente percepiti a Madrid.

Isco sbarca in serie A?

Davide Luciani

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24