Connect with us

TransferMarket

Colpo da 169 milioni per la Juve. Milan sul nuovo Sheva e la mossa del Napoli

Pubblicato

|

Le vie del calciomercato sono infinite e spesso anche strane. Ad esempio per convincere uno dei tuoi a restare, devi comprare qualcun’altro. Lo sanno bene in casa Juventus, dove sono alle prese con il dilemma del secolo: Cristiano Ronaldo è da confermare oppure è da iniziare a svendere?

Andrea Agnelli sembra essere ovviamente della prima opinione ma adesso deve convincere il portoghese a restare. E restare per vincere. Per questo è pronta una serie di investimenti da far venire la pelle d’oca. Il primo, tra questi, avrebbe un giro d’affari di 169 milioni di euro. E porterebbe a un nome che è una garanzia, oltre che un ritorno: Paul Pogba. Strapparlo al Manchester United costa almeno 75 milioni, per convincerlo servono invece 15 milioni a stagione per cinque anni. Una trattativa difficile, con un alleato insperato: il Decreto Crescita, che tassa al ribasso operazioni e fatturati.

Milan sul nuovo Sheva

Le parole, nel calciomercato, contano tantissimo. Soprattutto se a dirle è un giornalista esperto oppure, come nel caso che vi raccontiamo adesso, una tua bandiera. Al Milan, ad esempio, è arrivata una chiamata e sul display c’era il nome di Shevchenko. L’argomento? Il nuovo attaccante della Dinamo Kiev, Vladyslav Supryaga, da molti considerato l’erede del Pallone d’Oro che ha fatto impazzire San Siro.

#Milik e #Boateng.
I due volti nuovi di #Milano…

Pubblicato da SportCafe24 su Giovedì 19 novembre 2020

Maldini, come vice Ibrahimovic, potrebbe scegliere allora questo classe 2000, che potrebbe arrivare per una cifra vicina ai 7 milioni. Un colpo low cost, per il futuro e per stuzzicare il destino. A Milano c’è voglia di un nuovo bomber.

Napoli, in estate contatto per Emerson Palmieri

Si rincorrono voci e indiscrezioni anche a Napoli, soprattutto sulle frequenze di Radio Kiss Kiss. A parlare è Massimo Caputi che prova a dare un consiglio alla squadra azzurra: “Se fossi il presidente De Laurentiis comprerei subito Emerson Palmieri“. Nei progetti del giornalista la catena sinistra della squadra partenopea, in questo modo, diventerebbe pazzesca, grazie anche al feeling dimostrato in nazionale tra i due.

Gli risponde per le rime Valter De Maggio, che rivela come il Napoli avesse provato a prendere l’italo-brasiliano già in estate: “Lampard ha detto di no, anche se non lo vede particolarmente. A gennaio però le cose possono cambiare“.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24