Connect with us

Pubblicato

|

Il prossimo nome a tenere sospeso il calciomercato italiano sarà quello di Nicolò Rovella, classe 2001, centrocampista del Genoa e della Nazionale Italiana Under 21. Prestazioni importanti, senso della posizione e piede raffinato. Ma soprattutto un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2021, il che lo rende preda ghiotta per tutte le grandi del nostro mercato.

Stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport, infatti, si sarebbe scatenata una vera e propria asta su Rovella. A partecipare ci sono Juventus, Inter e Roma, club che hanno già messo alle strette il Genoa, obbligato a fare cassa a gennaio se non vuole perderlo a zero. In pole position, come sempre, sembrano esserci i bianconeri. Visti anche i buoni rapporti tra Agnelli e Preziosi. La valutazione del Grifone è di 15 milioni e Fabio Paratici sarebbe disposto a mettere sul piatto anche il cartellino di qualche giovane della primavera. Attenti però all’Inter, che ha già contattato il procuratore del ragazzo, Giuseppe Riso. L’asta si sta per scatenare, il Genoa si sfrega le mani.

Si riaccende la trattativa Milik-Juventus

Da un centrocampista in scadenza, a un attaccante con un contratto agli sgoccioli e, a quanto pare, con uno nuovo in tasca. Parliamo ancora di Arkadiusz Milik, attaccante del Napoli che saluterà la Campania a giugno. Si era raffreddata negli ultimi giorni la pista che portava alla Juventus, ma le ultime dichiarazioni degli esperti fanno protendere per il contrario. Il giornalista Davide Russo De Cerame, infatti, ha affermato su Top Calcio 24 che: “lo scambio con Eriksen tra il Napoli e l’Inter non si farà anche perché mi risulta che il giocatore abbia già un accordo per trasferirsi gratis alla Juve la prossima stagione”. I bianconeri, pur di convincere De Laurentiis, sarebbero pronti a mettere sul piatto il cartellino di Federico Bernardeschi già a gennaio. Un’offerta da non rifiutare, per il Napoli.

L’Inter piomba su Xhaka

E l’Inter? Non resta di certo a guardare, ma sposta l’attenzione ad un’altra porzione di campo. Dopo le fasce con Marcos Alonso, è adesso il momento di pensare al centro del campo. Antonio Conte guarda ancora alla Premier League e il nome, stavolta, è quello dello svizzero, classe 1992 in forza all’Arsenal, Granit Xhaka. La trattativa non sarà facile, visto che sul calciatore sembra esserci anche il Paris Saint Germain, disposto a mettere sul piatto il cartellino di Leandro Paredes. Ma l’Inter stavolta fa sul serio: Conte ha fatto l’ennesimo nome.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24