Connect with us

Juventus

La Juve pensa al dopo Szczęsny: chi sarà il prossimo portiere bianconero?

Pubblicato

|

La porta è, probabilmente, l’ultimo dei problemi della Juventus: Wojciech Szczęsny si è dimostrato un portiere di totale affidamento, cresciuto tantissimo dopo l’esperienza alla Roma. Ha difeso i pali della porta bianconera con grande autorevolezza e si è guadagnato i galloni di leader. Il calciomercato, però, può dare e togliere: i bianconeri hanno bisogno di plusvalenze e con una grande offerta, il polacco potrebbe cambiare lido. A quel punto, bisognerebbe tuffarsi su un portiere di grande affidamento: chi potrebbe prendere lo scettro del polacco?

Gianluigi Donnarumma (40%)

Il portiere titolare della Nazionale Italiana e la Juventus: Zoff, Buffon…e Gigio? Donnarumma è in scadenza di contratto con il Milan e le parti non sono ancora arrivate a un accordo: da gennaio il numero 1 rossonero potrà firmare con qualsiasi squadra voglia. La Juventus lo corteggia da anni e potrebbe blindare la porta per tanti anni con il miglior estremo difensore italiano in circolazione.

Marc-André Ter Stegen (30%)

L’attuale portiere del Barcellona ha appena rinnovato il contratto fino al 2025. Si sono abbassate, dunque, le probabilità di vederlo lontano dal Camp Nou, nonostante le voci che lo vedono in rotta con la dirigenza blaugrana. Qualora ci fossero problemi, la Juventus si è già dimostrata interessata al tedesco e potrebbe scagliare il colpo.

David De Gea (20%)

Anche per lo spagnolo, ci sono stati ammiccamenti negli scorsi anni, ma poi il rinnovo del contratto con il Manchester United ha chiuso ogni porta. De Gea, dopo il rinnovo con i Red Devils, non ha vissuto una bella stagione, con molti errori che lo hanno fatto comparire tante volte sui tabloid. Qualora la Juventus dovesse cedere Szczesny, De Gea sarebbe sicuramente un nome spendibile.

Juan Musso (10%)

L’outsider, il giovane che potrebbe sparigliare le carte. Musso è uno dei giovani portieri migliori in Italia e la Juventus e l’Udinese hanno un ottimo rapporto. Qualora le altre piste non dovessero scaldarsi, l’argentino potrebbe diventare un candidato importante, vista anche la rivoluzione giovanile che quest’anno, con Pirlo, la società campione d’Italia ha portato. Per ora, Musso è nel mirino dell’Inter come post Handanovic: i nerazzurri sono più avanti, ma la Juventus osserva alla finestra.

 

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24