Connect with us

Inter

Da Alaba ad Aguero: la Serie A punta ai big a parametro zero

Pubblicato

|

Alaba, talento del Bayern Monaco

La prossima estate potrebbe essere teatro di grandi acquisti low cost da parte delle big di Serie A. Anzi, più che low: si libereranno, infatti, tante stelle a parametro zero. Già da gennaio, questi calciatori saranno liberi di firmare gratuitamente per qualsiasi squadra e i movimenti sono già tanti. Quali saranno le operazioni che andranno in porto?

La Juve e l’amore per il parametro zero

Le ultime operazioni non sono state felicissime, soprattutto se ci riferiamo ai 7 milioni di euro annui che vengono dati ad Adrien Rabiot, ma negli scorsi anni la Juventus ha dimostrato di essere sempre sul pezzo per l’acquisto di grandi campioni a parametro zero: parliamo di EvraDani AlvesKhedira Paul Pogba. Già, proprio lui il francese (40%) è il sogno della dirigenza bianconera da qualche anno. C’è un grandissimo nodo da sciogliere: secondo alcune fonti, il Manchester United avrebbe una clausola per rinnovare unilateralmente il contratto fino al 2022. In questo caso, ovviamente, la trattativa sarebbe molto più complessa: i Red Devils non vorebbero perdere il francese per meno di 80-100 milioni di euro. A queste cifre, la Juventus non potrebbe avvicinarsi, nonostante la pandemia abbasserebbe sicuramente le pretese. Si vedrà nei prossimi mesi.

Attenzione anche a David Alaba (30%); questo, infatti, potrebbe essere l’ultimo anno di Alex Sandro alla Juventus; il brasiliano ha un contratto fino al 2023 e, qualora i bianconeri decidessero di venderlo per fare cassa, ecco che la possibilità di David Alaba, in scadenza 2021 con il Bayern Monaco, si farebbe strada. Nello scacchiere tattico di Pirlo, in cui il terzo centrale è un terzino, Alaba sarebbe perfetto, avendo giocato in quella posizione anche in Baviera. Ovviamente, sarebbe da valutare il nodo ingaggio: in questo momento l’austriaco percepisce 8 milioni netti all’anno.

Le piste italiane

Il corteggiamento per Donnarumma (15%) c’è stato già qualche anno fa, quando stava per arrivare la rottura col Milan. Poi il rinnovo del contratto e la consacrazione come uno dei più grandi portieri d’Europa. Ora Gigio è di nuovo in scadenza e da gennaio potrà firmare con qualsiasi squadra voglia: i bianconeri potrebbero mettere le mani su di lui e fare una plusvalenza con Szczesny, blindando la porta per tantissimi anni. L’altro calciatore da non trascurare è Arek Milik (10%), anche se l’arrivo di Morata ha fatto abbassare le chance di vedere il polacco in bianconero

I movimenti delle milanesi

Anche l’Inter e il Milan potrebbero muoversi sul mercato dei parametro zero. Beppe Marotta starebbe, infatti, fiutando l’affare Sergio Aguero (30%). L’assalto a Lautaro Martinez è stato, difatti,  solo rimandato: l’anno prossimo, il Barcellona – probabilmente – di una nuova giunta presidenziale potrebbe fare carte false per prendere l’asso argentino, soprattutto in vista di una clamorosa partenza di Leo Messi. Aguero potrebbe essere un valido sostituto: in scadenza con il City, arriverebbe in Italia con le stigmate del campione, cercando di non far rimpiangere El Toro.

Per quanto riguarda il Milan, il nome è quello di Memphis Depay (20%). I rossoneri l’hanno cercato quest’anno, ma poi non se n’è fatto nulla. Depay sarebbe un grande acquisto in attacco, capace di prendere anche l’eredità di Ibrahimovic, qualora lo svede dovesse dire addio. Il problema è rappresentato dalla concorrenza: lo vuole il Barcellona di Koeman, suo grande estimatore. Battere il fascino del Barça sarà difficile.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24