Connect with us

Prima Pagina

Keità-Chiesa e non solo: il Milan punta in alto

Pubblicato

|

Keità nuovo obiettivo del Milan?

Keita o Chiesa per rinforzare l’attacco. Il Milan non vuole fermarsi. E’ sempre caccia a difensore e centrocampista, ma Maldini e Massara tengono sotto osservazione anche il mercato degli esterni in cerca di un’occasione di qualità. Vediamo dunque comw si sta muovendo il club rossonero.

Muldur al Milan: 65%

Nè Dumfries, Aurier o Emerson Royal. Alla fine il nuovo terzino destro del Milan potrebbe essere Mert Muldur del Sassuolo. Il giocatore piace a Maldini per duttilità e capacità di spinta. Il Sassuolo è disposto a trattare, ma, ovviamente, non a svendere il giocatore. La trattativa potrebbe sbloccarsi sulla base di un prestito biennale con obbligo di riscatto. Muldur rispetto agli altri candidati non avrebbe problemi di adattabilità e si accontenterebbe di uno stipendio inferiore.

Rugani al Milan: 60%

Il Milan in difesa vuole Milenkovic, ma la Fiorentina continua ad essere irremovibile. Così sta prendendo piede l’ipotesi Rugani. Da alcune fonti sembra che Maldini abbia già fatto una prima proposta, ovvero uno scambio tra il difensore bianconero e Andrea Conti, scambio rifiutato da Paratici. E’ possibile però che le parti tornino a parlarsi. Il Milan considera Rugani una valida alternativa per la difesa e il giocatore vuole giocare con continuità e magari mettersi in mostra per l’Europeo.

Keita al Milan: 50%

Keita Balde, un passato nella Lazio e nell’Inter, può diventare una suggestione di mercato per il Milan. Il Monaco, titolare del cartellino, lo ha messo sul mercato ed è disposto a cederlo in prestito con diritto di riscatto a 15 milioni di euro. Il senegalese viene da un’annata non esaltante nel club monegasco: appena 853 minuti giocati e 4 gol in Ligue1 prima del lockdown. Alla ripresa della nuova stagione il nuovo tecnico Kovac gli ha comunicato che non rientra nei programmi. Il giocatore rappresenta dunque un’opportunità per il club rossonero, ma non solo: anche altri club italiani sono su di lui. Maldini sta decidendo se affondare il colpo.

Sangarè al Milan: 35%

Le difficoltà incontrate per arrivare a Bakayoo e le alte richieste per Soumarè e Fiorentino hanno spinto il Milan a guardarsi intorno in cerca di alternative. L’ultimo nome è quello di  Ibrahim Sangaré, ivoriano classe 1997 che milita nel Tolosa. Il giocatore costa circa 10 milioni e ha il contratto in scadenza tra un anno. Potrebbe dunque rappresentare un’occasione interessante. Ildiscorso centrocampista è però rimandato a dopo la sfida con lo Shamrock Rovers. Solo allora si tireranno le somme e si vedrà come procedere.

Chiesa al Milan: 25%

Per il momento Chiesa rimane solo un sogno. Ieri Pradè ha dichiarato che non vi è stato nessun contatto con il club rossonero per il giocatore. In effetti, le priorità sono altre e le richieste della Fiorentina ancora troppo alte.Il Milan comunque continua a seguire gli sviluppi. Maldini spera che con l’approssimarsi della fine del mercato, Commisso si accontenti di un prestito con diritto di riscatto, magari da tramutare in  obbligo al raggiungimento di determinati bonus.

Keita nuovo obiettivo del Milan?

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending