Connect with us

BetCafe24

Lazio tra Giroud e Rafinha. Roma, quante sorprese

Pubblicato

|

Calciomercato Lazio Roma – Sono giorni caldi per Roma e Lazio sul fronte calciomercato. I giallorossi fanno la quadra dopo il recente cambio di proprietà, che tutti sperano possa portare nella Roma che fu di Totti e De Rossi una ventata di novità. La Lazio invece, dopo il gran rifiuto e conseguente delusione da David Silva, guarda ad un futuro che dovrà rappresentare un netto miglioramento del pur ottimo presente. Come si stanno muovendo le due romane in questa calda e folle estate? Ne parliamo nel nostro appuntamento settimanale con l’Osservatorio Romano.

La priorità della Roma: riportare Smalling all’Olimpico (40%)

Priorità per Fienga resta il difensore centrale. Dopo aver sondato Izzo, nome caldo in uscita probabile dal Torino, i giallorossi sono alla ricerca dello sparring partner da affiancare a Gianluca Mancini. Il nome caldo è quello solito di Smalling, tornato al Manchester United ma voglioso di fare marcia indietro e riaccasarsi a Trigoria. La strategia qui è chiara: aspettare le battute finali del calciomercato per prendere il giocatore, con cui c’è accordo unanime e totale. Da convincere i Red Devils che, però, date le tempistiche, potrebbero poi accontentarsi e dire addio definitivamente al giocatore che tanto bene ha fatto quest’anno in Serie A.

Per la porta c’è Sirigu (60%). In avanti avanza Milik (65%)

Sempre con uno sguardo alla retroguardia, la Roma starebbe pensando di piazzare il colpo tra i pali. Colpo che risponde al nome di Salvatore Sirigu, arrivato ai titoli di coda col Torino. La società granata sta pensando di piazzare il suo portiere e la Roma si è fatta avanti. L’affare è possibile data anche la volontà del giocatore, non più giovanissimo, di giocare in Europa e in un club che sembra comunque avere delle ambizioni nettamente differenti rispetto al Toro.
Novità intanto anche in avanti: dopo le mura alzate dal Napoli e i tentennamenti della Juventus, che pare aver virato su Edin Dzeko, la Roma pensa alla sostituzione del bosniaco con Arek Milik. L’asse di mercato col Napoli può infiammarsi complice qualche scambio che i giallorossi pur potrebbero proporre. Pista in evoluzione.

#Lazio beffata dal Real Sociedad, #Silva ha firmato!#Juventus e #Milan alle prese con rinnovi e cessioni complicate, l'#Inter gongola e sogna #Messi.Tutti gli aggiornamenti di mercato su sportcafe24.com

Gepostet von SportCafe24 am Dienstag, 18. August 2020

Riflessioni in casa Lazio: si pensa a Giroud (50%), piace Rodriguez (30%). Spunta Rafinha (30%)

In casa biancoceleste, incassata la delusione per il “no” di David Silva, si pensa al futuro. Sulla trequarti il nome nuovo è quello di James Rodriguez, in uscita dal Real Madrid anche quest’anno. La valutazione, sui venticinque milioni, non spaventa ma l’ingaggio sì: il colombiano guadagna sei milioni netti e la Lazio oltre quattro non offrirebbe. Un affare difficile e già in salita che però può sbloccarsi. Così come quello relativo a Rafinha Alcantara, che in Italia ha giocato tra le fila dell’Inter. E che resta un nome in uscita dal Barcellona, con cui è in scadenza nel 2021. La Lazio può piazzare, qui, un colpo a sorpresa che potrebbe regalare non poche soddisfazioni nel prossimo futuro. In avanti, dopo l’addio di Caicedo, avanza prepotentemente il nome di Olivier Giroud. In uscita dal Chelsea, il Francese ha una valutazione soft, di otto milioni. Può essere il colpo di Lotito per Inzaghi.

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending