Connect with us

BetCafe24

Addio Cagliari, richieste in Serie A e all’estero: dove giocherà Joao Pedro?

Pubblicato

|

Una stagione straordinaria condita dal record personale di ben 19 gol, ma le strade di Joao Pedro e il Cagliari potrebbero separarsi. I sardi avrebbero bisogno di cedere un pezzo grosso del proprio organico in modo da finanziare la prossima campagna acquisti. Tra i candidati all’addio ci sono Nahitan Nandez e Alessio Cragno, ma per il momento la scelta pare sia ricaduta proprio sul brasiliano.

Il motivo? Sulla panchina rossoblu è appena arrivato Eusebio Di Francesco. Il tecnico – è risaputo – schiera le proprie squadre in campo con il 4-3-3, modulo che male si sposerebbe con le qualità di un trequartista o seconda punta come Joao Pedro. Inoltre, per il brasiliano nativo di Ipatinga, va considerata la carta d’identità: arrivato a 28 anni (classe ’92, ndr) si trova nel pieno della maturità calcistica e quindi questo è il momento propizio per provare il salto in una squadra dallo step più alto. Lo stesso Cagliari – infine – è consapevole che Joao Pedro difficilmente ripeterà la stagione da goleador appena conclusa.

E gli estimatori di certo non mancano. Sia in Serie A che all’estero, Joao Pedro resta un profilo ambito. Ecco perché ha alzato il prezzo del calciatore – che ha un contratto in scadenza nel 2023 – fino a 20 milioni di euro, sperando di ricavare il più possibile dalla sua cessione.

Addio Cagliari, Joao Pedro verso il Torino (50%)

La società che sta cercando Joao Pedro con più insistenza è sicuramente il Torino. La squadra del presidente Urbano Cairo ha affidato la panchina a Marco Giampaolo, cultore del 4-3-1-2, schema di gioco perfetto per le caratteristiche del brasiliano del Cagliari. La trattativa è già in fase avanzata, anche se va trovato un accordo tra le parti. Il Torino pare voglia inserire anche il cartellino di Simone Zaza nell’affare in modo da abbassare la parte cash della somma da versare ai sardi.

In Serie A c’è l’ipotesi Fiorentina (20%)

In seconda battuta in Serie A va registrato l’interesse della Fiorentina. Joao Pedro piace parecchio anche a mister Giuseppe Iachini e un calciatore con le qualità del brasiliano rappresenterebbe l’ideale per sostituire il partente Federico Chiesa.

Marsiglia o Monaco, futuro in Ligue 1 (20%)

Come detto non mancano estimatori all’estero. In particolare in Francia pare che il calciatore del Cagliari abbia mosso interesse. Due le società che seguono con attenzione l’evolversi della sua possibile cessione, e parliamo di squadre con un certo blasone: Monaco e soprattutto Marsiglia, club che per il momento si è mosso con qualche sondaggio esplorativo.

I motivi per i quali Joao Pedro potrebbe restare al Cagliari (10%)

Ovviamente il calciomercato è in continuo movimento e non si può escludere a priori che il Cagliari decida, alla fine, di tenere Joao Pedro. Il brasiliano è ormai legatissimo alla terra che l’ha adottato ed è amato dai tifosi. Per la società trattenere l’attaccante sarebbe – comunque – un successo: Di Francesco potrebbe contare così su uno dei migliori calciatori dell’ultimo campionato.

Intanto la squadra si ritroverà il prossimo 18 agosto per l’inizio del ritiro precampionato. Possibile che entro quella data qualche dubbio venga sciolto.

joao pedro cagliari calciomercato

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending