Connect with us

Juventus

Juventus, ora si cambia: i nomi per la rivoluzione di Sarri

Pubblicato

|

Archiviata la pratica scudetto, la Juventus di Maurizio Sarri si concentrerà sulla Champions League, ma i movimenti di mercato, questa estate, potrebbero essere tanti. I bianconeri hanno fatto il conto con una squadra che ha cozzato con le idee sarriste, con tanti calciatori logori e spesso infortunati. Potrebbe, dunque, nascere una nuova squadra, con una nuova identità. Abbiamo individuato 5 nuovi profili che potrebbero permettere alla Juventus di cambiare pelle.

AREK MILIK (60%)

L’attaccante polacco del Napoli è il primo nella lista di Paratici. I bianconeri hanno bisogno di un numero 9, con Higuain che andrà via; il prescelto è l’attuale 99 del Napoli, in scadenza di contratto e sicuramente non voglioso di rinnovarlo. L’accordo tra Paratici e l’entourage del ragazzo c’è: bisogna trovare una quadra con il Napoli.

NICOLÒ ZANIOLO (45%)

Dopo i recenti disguidi con l’ambiente, la Juventus ci proverà. Nicolò è l’astro nascente del calcio italiano ed è pronto a fare il definitivo salto di qualità. Le richieste della Roma sono abbastanza alte, ma si potrebbe provare a inserire qualche contropartita tecnica. Il ragazzo, tifoso bianconero sin da piccolo, non si opporrebbe di certo.

ROBIN GOSENS (35%)

Le voci circolano da poco, ma Gosens potrebbe essere il prossimo terzino sinistro della Juventus. Tutto ruota attorno a Luca Pellegrini: l’attuale terzino del Cagliari potrebbe essere girato al Napoli, qualora Bernardeschi puntasse i piedi e non volesse il trasferimento in azzurro. Costa 30 milioni, ma i rapporti tra le due società sono eccellenti.

MANUEL LOCATELLI (30%)

Dopo Arthur, i bianconeri hanno bisogno di piazzare un altro colpo a centrocampo, ma potrebbero inserirne due, qualora andasse via uno tra Ramsey e Rabiot. Locatelli è un profilo interessante, che potrebbe abbassare il tetto ingaggi della Juventus e dare un’alternativa a quello che sarà il nuovo regista del centrocampo bianconero: Rodrigo Bentancur.

ANDREA PINAMONTI (20%)

Paratici potrebbe optare per comprare un attaccante titolare e una riserva, visto che quest’anno è mancata tantissimo la presenza in area di rigore. Nei discorsi con il Genoa, in cui potrebbero rientrare anche Perin e Romero, si è fatto anche il nome di Pinamonti. Piace alla dirigenza bianconera, ma è ancora in orbita Inter.

LA JUVENTUS DEL FUTURO

Possiamo, dunque, immaginare l’undici del futuro. In difesa, Demiral potrebbe prendere definitivamente il posto di Leonardo Bonucci, costruendo una nuova difesa giovanissima. Gosens andrebbe a prendere il posto di Alex Sandro – anche se è difficille pensarlo subito da titolare -, mentre Zaniolo, assieme ad Arthur, rappresenterebbe il futuro del centrocampo bianconero, con Bentancur perno. In attacco spazio a Milik, ma attenzione a Dejan Kulusevski, che potrebbe prendersi tanto spazio.

Probabile formazione Juventus 2020/2021: Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Demiral, Gosens; Arthur, Bentancur, Zaniolo; Dybala, Milik, Ronaldo

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending