Redazione

Mercato Milan, Galliani pensa a Giuseppe Rossi. Ore contate per l’affare Yanga-Mbiwa

Mercato Milan, Galliani pensa a Giuseppe Rossi. Ore contate per l’affare Yanga-Mbiwa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Giuseppe Rossi

MILANO, 3 AGOSTO- Il Milan plana su Pepito Rossi del Villareal. E’ questa la suggestione rossonera delle ultime ore, febbrili tra l’altro per ciò che riguarda le trattative di Kakà e Yanga-Mbiwa.

Adriano Galliani vorrebbe aprirsi uno spiraglio sul 25enne italo-americano per due motivi sostanziali. Il primo è che col Villareal in serie B potrebbe essere semplice trattare Rossi ad un prezzo ragionevole. Il Milan offre 6 mln circa mentre gli spagnoli ne vorrebbero il doppio. Alla fine però potrebbero cedere perchè come è ben noto l’attaccante è fermo ai box da un pò per la rottura del crociato (la seconda consecutiva).

La seconda motivazione è appunto inerente al suo infortunio. Rossi almeno fino a Natale non potrà giocare, quindi il Milan, anche se ad un prezzo molto basso per l’acquisto, dovrebbe comunque accollarsi la convalescenza e il recupero del giocatore. Poco male però, se si pensa che a 25 anni Rossi ha davvero tanto tempo ancora a disposizione per farsi valere a grandi livelli.

Resta l’incognita però del recupero effettivo. Anche se guarisse, il Milan sarà certo di poter contare su Rossi o rischierà di fare i conti con un perenne infortunato inutilizzabile rispetto ai propri desideri? Difficile saperlo, fatto sta che i margini della trattativa non sarebbero poi così lontani e tutto può succedere.

YANGA-MBIWA SI AVVICINA- Scade domani a mezzanotte l’ultimatum del Milan al Montpellier per l’acquisto del centrale Mapou Yanga-Mbiwa. Galliani, forte delle sua offerta di 6 mln è ormai in dirittura d’arrivo per chiudere l’affare. Alla fine è pronto a cedere anche il patron francese e quindi a meno di passi indietro dell’ultima ora, sembra che l’arrivo del difensore al Milan sia davvero imminente.

ALTRE TRATTATIVE IN ENTRATA E USCITA- Continua incessante la trattativa per Kakà. Almeno sui media locali e esteri. Sono le dichiarazioni da una sponda e dall’altra a render viva la telenovela dell’estate. Oggi di nuovo il turno di Mourinho, il quale ha dichiarato che se Kakà volesse restare, le porte del Real resteranno sempre aperte. Tutto dipende dalla sua felicità insomma. Dove egli reputa ci sia (la felicità), è giusto che li giochi.

Intanto torna a casa Didac Vilà, scartato dalle visite mediche a Valencia per un infezione al pube. Il terzino iberico ha dichiarato di tornare sereno al Milan anche perchè sono in tanti i tifosi che lo vogliono nella rosa dell’anno prossimo.

Gennaro Manolio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *