Connect with us

Inter

I 5 alter ego di Lautaro Martinez

Pubblicato

|

Lautaro Martinez, l'Inter ha trovato il Toro che cercava

Lautaro Martinez  al Barcellona: un tormentone infinito. Sono ormai mesi che si rincorrono le voci. L’argentino è stato più volte chiamato in causa dagli stessi giocatori blaugrana che lo hanno invitato a trasferirsi. L’ultimo è stato Suarez. Anche le sue prestazioni hanno risentito delle continue voci di mercato. L’argentino non è l’unico giocatore che potrebbe lasciare il club nerazzurro, vicino ad una vera e propria rivoluzione. Ma a che punto è la trattativa?

Lautaro Martinez via dall’Inter: 80%

Secondo alcune fonti, l’Inter sembra decisa ad accettare l’ultima offerta dei blaugrana per Lautaro Martinez: 70 milioni più il cartellino di Junior Firpo, valutato 40 milioni. I nerazzurri, infatti, dopo l’acquisto di Hakimi sulla fascia destra hanno necessità di prendere un giocatore anche a sinistra e il dominicano naturalizzato spagnolo sarebbe l’ideale. Ma chi sarà il sostituto di Lautaro? Cinque sono i nomi sul taccuino di Marotta. Vediamoli insieme.

Jovic all’Inter 60%

Luka Jovic è stato più volte accostato al Milan, alla ricerca di un centravanti. I rossoneri, però, non hanno mai affondato il colpo. Marotta, dal canto suo, ha continuato a tenere d’occhio il serbo sotto traccia. Con i soldi incassati da Lautaro si potrebbe tentare l’assalto all’ex Eintracht Francoforte. Jovic per caratteristiche sarebbe adatto al gioco di Conte, dato che, pur essendo alto è un giocatore molto tecnico e può fare sia la prima che la seconda punta. Inoltre, ha appena 22 anni e non farebbe rimpiangere Lautaro. La concorrenza sul giocatore è elevata, ma rispetto a squadre come United, Arsenal o Milan, l’Inter potrebbe aggiungere la Champions, fattore non indifferente.

Aubameyang all’Inter 45%

Pierre-Emerick Aubameyang è da tempo nel mirino dell’Inter. L’attaccante gabonese dell’Arsenal è un giocatore che piace per esperienza internazionale, duttilità e senso del gol. La controindicazione di questa operazione è l’età (31 anni) e lo stipendio. D’altro canto, il suo cartellino costa una quarantina di milioni, molto meno rispetto ad altri calciatori sul mercato. Marotta continua a monitorare la situazione della punta, con cui, sembra, abbia già raggiunto un accordo di massima.

Zapata all’Inter 40%

Quello di Duvan Zapata è un nome che raramente esce quando si parla di mercato riguardo gli attaccanti. Il colombiano, però, è un giocatore che piace molto a Conte perchè unisce tecnica e forza fisica. In coppia con Lukaku formerebbe un attacco devastante. Certo, l’attaccante costa sui 70 milioni e sta benissimo a Bergamo, ma un’offerta importante del club milanese sarebbe difficile da rifiutare. Inoltre, il suo stipendio è molto più basso rispetto a quello degli altri attaccanti monitorati (1.8 milioni annui) e questo permetterebbe di avere anche un risparmio notevole in materia di ingaggio.

Dzeko all’Inter 35%

Edin Dzeko continua ad essere nei pensieri di Antonio Conte. Fosse per lui, il bosniaco sarebbe a Milano già dalla scorsa estate. I dubbi di Marotta riguardano il fatto che il bosniaco abbia 34 anni e percepisca un ingaggio di 5 milioni netti l’anno. Conte, però, continua a spingere per il suo ingaggio. Per lui, la coppia con Lukaku sarebbe devastante. I problemi rimangono comunque quelli di un anno fa, con in più un possibile inserimento della Juventus. C’è da dire, però, che i problemi economici della Roma potrebbero favorire la trattativa.

Jimenez all’Inter 20%

Raùl Jimenez è un nome che l’Inter segue sottotraccia. Il messicano non è in cima alla lista di Marotta, ma potrebbe rappresentare un’opportunità interessante. Costa sui 60 milioni e piace per le sue caratteristiche che si integrerebbero perfettamente con quelle di Lukaku. Anche qui la concorrenza è agguerrita. Oltre alla Juventus, anche Arsenal e Atletico Madrid sono interessati al giocatore. Il messicano comunque rappresenta un’alternativa da tenere d’occhio.

Davide Luciani

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending