Connect with us

Napoli

Napoli, serve un difensore se parte Koulibaly: Gabriel, Pezzella e chi altro?

Pubblicato

|

prossimo difensore del napoli

Chi sarà il prossimo difensore del Napoli? Il mercato impazza tra i tanti punti di domanda sul futuro degli azzurri. Al di là del Barcellona in Champions e al netto di una Coppa Italia già in bacheca, Gattuso e i suoi non hanno molto da chiedere alla stagione. C’è quindi da pensare al futuro, all’attaccante che sostituirà il partente Milik e al più grande punto di domanda: che ne sarà di Kalidou Koulibaly? A 29 anni, il senegalese riflette sul suo futuro. A Napoli sta bene e l’ha confermato anche in un’intervista recente. Ma è chiaro che le offerte da 80 milioni in su saranno tutte prese seriamente in considerazione dalle due parti in causa. Come lo rimpiazzerebbe il Napoli? Sono vari i nomi passati in rassegna, tra profili d’esperienza e altri ancora da scoprire.

CHI SARÀ IL PROSSIMO DIFENSORE DEL NAPOLI?

C’è Gabriel Magalhaes (50%), ad esempio, che al Lille ha fatto bene. Classe ’97, brasiliano, interessa al Napoli perché le caratteristiche fisiche sono importanti e per il piede mancino. Oltre, ovviamente, al prezzo non eccessivo (25 milioni, a fronte di un incasso tre volte maggiore per Koulibaly). I rapporti tra il Napoli e il Lille sono buoni, se non ottimi, e l’affare Osimhen sembra averlo confermato. La querelle Pépé sembra ormai alle spalle, anche perché all’epoca quella di beffare il Napoli fu una scelta del calciatore e dell’entourage. Le chance che l’affare vada in porto sono abbastanza buone, ma De Laurentiis e Giuntoli valutano anche profili di maggiore esperienza.

Come ad esempio German Pezzella (30%), centrale e capitano della Fiorentina. 29 anni, alla Fiorentina ha preso le redini della difesa con grande personalità. In zona goal è anche più presente di Gabriel e i costi per il cartellino sarebbero addirittura più contenuti. Partirebbe un tantino avanti nelle gerarchie rispetto al brasiliano, che dovrebbe contendersi il posto con Maksimovic, Manolas e il nuovo arrivato Rrahmani. Cosa frena il Napoli? L’intenzione della dirigenza è evidentemente orientata alla costruzione di un Napoli futuribile e Pezzella sarebbe un profilo più immediato, ma non “a lunga conservazione”. 

Sono tre, invece, le alternative di cui si è vociferato da radio mercato. C’è Samuel Umtiti (10%), nome roboante che arriva dalla Spagna. Sarebbe una garanzia sotto il profilo dell’appeal, vista la notevole cifra tecnica che si perderebbe con la cessione di Koulibaly. Non spiegherebbe, però, il rinnovo fino al 2025 di Maksimovic, chiamato ad un ruolo di maggior rilievo. Un discorso analogo per Jan Vertonghen (5%) cui si aggiunge uno stipendio pesante, malgrado il costo zero per il cartellino. È stato soltanto un nome in taccuino invece Robin Koch (5%), centrale classe ’96 del Friburgo.

Vittorio Perrone

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending