Leonardo Andreini

Mercato viola: Della Valle regala a Firenze Alberto Aquilani

Mercato viola: Della Valle regala a Firenze Alberto Aquilani
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo Borja Valero, M. Fernandez e Rodriguez ecco Aquilani, quarto colpo viola. Della Valle lo "regala" ai suoi tifosi

FIRENZE 03 AGOSTO – In un momento dove il mercato italiano rischia di non prendere il via la dirigenza viola va contro corrente e ingaggia l’ennesimo colpo. Una controtendenza che fa riflettere e non poco i tanti tifosi che durante la scorsa annata hanno contestato vivacemente il patron viola e tutta la dirigenza gigliata.

ARRIVA AQUILANI – A confermare la fumata bianca per l’affare Alberto Aquilani ci pensa proprio Andrea Della Valle che si trova in questo momento insieme alla squadra nel ritiro di Moena. Le parole del patron non lasciano dubbi “Aquilani è della Fiorentina”. Ennesimo grande colpo stagionale per i viola che piazzano a centrocampo un vero e proprio talento e i tifosi sperano di vedere l’Aquilani che alla Roma faceva sognare insieme a De Rossi.

PAPU GOMEZ PROSEGUONO I CONTATTI – Sistemato il centrocampo, anche se forse manca ancora qualcosa, la Fiorentina cerca di piazzare il colpo anche in attacco. Ecco che torna di moda il nome dell’argentino Alejandro Gòmez classe 88’ in forza al Catania che ha manifestato più volte la sua volontà di andarsene via dalla Sicilia in cerca di fortuna in un club più importante. La valutazione del giocatore si aggira intorno ai 7 milioni, probabile che Daniele Pradè, d.s. viola cerchi di strapparlo al club di Pulvirenti.

BABEL PENSIERO FISSO DI PRADE’ – Non solo Gomez nel taccuino di Pradè e Macia. Da qualche giorno non si fa altro che parlare dell’interessamento dei viola per l’ala sinistra dell’Hoffenheim classe 86’ Ryan Babel che farebbe al caso dei viola per l’imminente partenza del peruviano Manuel Vargas. L’olandese è valutato dal suo club circa 5 milioni e questo potrebbe rappresentare un motivo in più per cercare di strapparlo alla concorrenza delle altre squadre.

MERCATO IN USCITA – Il Torino avrebbe fortemente puntato gli occhi su due giocatori viola. Uno sarebbe la seconda punta serba Adem Ljajic valutata dai gigliati circa 7 milioni. L’altra riguardante l’esterno romano Alessio Cerci. Per quest’ultimo vale spendere due righe per capire il motivo della possibile vendita del giocatore. Si narra che il rapporto fra Montella e Cerci non sia dei migliori tant’è che prima Montella lo voleva a tutti i costi blindare e poi in seguito lo avrebbe messo sul mercato. Vicenda curiosa che attendiamo per capire la strategia viola.

a cura di Giovanni Andreini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *