Redazione

E’ nata la nuova Serie B, tra tradizione e novità. Abodi annuncia: “Si gioca a Natale”

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il torneo prenderà il via nel week-end del 25 Agosto

VERONA, 3 AGOSTO – Il calendario della Serie B 2012/2013 sta prendendo forma a Verona, alla presenza del presidente della FIGC, Giancarlo Abete, quello dell’Assocalciatori, Damiano Tommasi, Renzo Ulivieri come numero uno dell’Assoallenatori ed anche il presidente della B, Andrea Abodi. Il campionato inizierà dunque  Sabato 25 Agosto e si concluderà nel week-end del 18 Maggio 2013.

CALCIO DAL SAPORE ANTICO – Il presidente della Serie Bwin, Andrea Abodi, annuncia novità importanti in merito al torneo, dal nuovo pallone al ritorno ad un calcio più tradizionale, più genuino: “Vogliamo migliorarci e guardare sempre al futuro. Lo dimostra il nostro pallone, nuovo, disegnato da una grande azienda come Puma, che si è legata al nostro campionato”. Nuova numerazione“La numerazione ritorna ‘tradizionale’, dall’1 in avanti. I portieri avranno l’1, il 12 ed il 22, per un calcio dal sapore antico”.

SI GIOCA A NATALE – La sorpresa più grande è rappresentata dal fatto che la Serie Bwin non andrà in vacanze a Natale e,  come succede regolarmente in Inghilterra, si giocherà durante le festività: “Giocheremo il 23 dicembre, il 26 dicembre ed il 30 dicembre; poi faremo una sosta sino al 26 gennaio – annuncia Abodi – Siamo al servizio della gente, anche durante le festività e per questo non giocheremo turni infrasettimanali durante le festività natalizie”. Una scelta presa di comune accordo con il presidente dell’AIC, Damiano Tommasi.

ARBITRI ADDIZIONALI – La Serie Bwin, come l’ attuale Serie A, avrà gli arbitri addizionali già nel 2012-13 ma si comincerà soltanto con i prossimi playoff e playout: “Ci saranno gli arbitri addizionali, nei play-off e nei play-out”, annuncia  Marcello Nicchi, presidente dell’Aia.

PARLA ABETE – Il presidente della FIGC, Giancarlo Abete, intervistato ai microfoni di Sky Sport 24 ha commentato con entusiasmo la nascita del torneo cadetto: “La Serie B è in grado di alimentare le nostre nazionali – afferma Abete – e la sua politica innovativa valorizza i vivai”.

1° GIORNATA
Bari-Cittadella
Cesena-Sassuolo
Crotone-Brescia
Empoli-Reggina
Grosseto-Novara
Juve Stabia-Livorno
Modena-Verona
Padova-Lanciano
Pro Vercelli-Ternana
Spezia-Lecce
Varese-Ascoli

Il calendario completo

Michele Lestingi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *