Connect with us

BetCafe24

Mandzukic torna in Serie A? Quattro pretendenti, ma occhio all’estero

Pubblicato

|

MANDZUKIC TORNA IN SERIE A

Mario Mandzukic torna in Serie A? Presto per dirlo, o forse no. Il croato, dopo l’addio non senza sofferenze alla Juventus, dove ha lasciato un incolmabile vuoto, nella giornata di ieri ha rescisso il suo contratto con i qatarioti dell’Al-Duhail. Una decisione presa all’unanimità, come specificato dal croato che, a trentaquattro anni, proprio non vuole saperne di vivere ai margini del calcio. Per lui solo cinque presenze in questo 2020, nulla più. La voglia di rimettersi in gioco c’è ed è tanta: per un guerriero come lui, l’età è solo un numero. Ma Mario tornerà in Serie A? O andrà altrove prima di appendere le scarpette al chiodo? Facciamo il punto sulla situazione nel nostro Osservatorio odierno.

Mandzukic torna in Serie A? Verona e Benevento sognano l’affare

Per Mario Mandzukic in Serie A c’è tanto mercato. A partire da due outsider che sognano davvero in grande. La prima è il Verona (10%), che in Serie A è stata autentica rivelazione della stagione. Juric ha costruito una squadra a sua immagine e somiglianza, nettamente migliorabile e perché no, adatta anche per ambire a postazioni di prestigio in classifica. Gli scaligeri hanno accarezzato l’Europa, allora perché non provare a prendersela, meglio, la prossima stagione? Ecco che il croato acquista sempre più un significato in ottica mercato scaligero. Il grande sponsor, in questo caso, è proprio Juric, connazionale di Mario. L’altra outsider è il Benevento (10%), che per il prossimo campionato sta allestendo una squadra di primo piano. Nel Sannio Mandzukic sarebbe padrone incontrastato, fiore all’occhiello di una proprietà che vuole fare le cose per bene. Basterà? Difficile a dirsi, ma sia Verona sia Benevento rappresentano due sfide che forse vanno oltre l’immaginazione di un centravanti ormai alla soglia dei trentacinque anni.

Ancora in Serie A: idee per Inter e Roma

In ottica big, nel nostro campionato, ci sono due squadre in cui forse Mandzukic andrebbe con più voglia: si tratta di Inter (20%) e Roma (10%), due squadre che garantirebbero al croato la possibilità quantomeno di giocare in Europa. Per nerazzurri e giallorossi potrebbe trattarsi di una ottima soluzione low cost, che garantirebbe non solo qualità ma soprattutto quantità e valide alternative. Con la probabile permanenza di Lautaro Martinez, Mandzukic completerebbe il reparto offensivo dell’Inter, e potrebbe arricchire decisamente quello della Roma che, a sensazione, avrebbe bisogno di gente come Mario.

La giornata appena trascorsa ha emesso dei verdetti.La fuga Juventina continua, Lazio e Inter al palo.Roma, che gioia Zaniolo! Ma il risultato non convince.

Gepostet von SportCafe24 am Montag, 6. Juli 2020

Dall’estero: il ManUtd (30%) e Bayern Monaco (20%) alla finestra

Dall’estero le soluzioni, attraenti entrambe, sono due: il Manchester United e il Bayern Monaco. I Red Devils hanno bisogno di un centravanti di qualità e di mentalità, e Mandzukic andrebbe di corsa in Premier, l’unico campionato dei più grandi in cui non ha giocato. Quella di Old Trafford sarebbe la più bella delle sfide, per lui.

Al Bayern, dove ha giocato e conquistato tra il 2012 e il 2014, qualcuno ha fatto un sondaggio per riavere il croato. Che, all’Allianz, è di casa. Ed in Baviera ha lasciato il cuore. Il Bayern lotta per la Champions ogni anno e per la Bundesliga: forse Mario tornerà a casa?

Gennaro Donnarumma

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24