Connect with us

Juventus

Presente, ma anche futuro: gli Under 23 che la Juventus segue con interesse

Pubblicato

|

Zaniolo: dove giocherà il prossimo anno?

Non solo colpi importanti per il presente, come Arthur e il sogno Pogba, ma anche qualcosa in prospettiva. La Juventus di Fabio Paratici ha l’obiettivo di ringiovanire una squadra che non è riuscita a portare a casa la Champions League, ma mostra un po’ di mancanza di motivazioni e una carta d’identità un po’ vecchiotta. Per questo motivo, il direttore sportivo della Juventus sta intavolando tante trattative per portare alcuni tra gli under 23 più promettenti d’Europa alla Continassa. Vediamo quali sono i prospetti più interessanti che i bianconeri potrebbero portare alla corte di Maurizio Sarri.

Giovani Juventus, si segue Houssem Aouar (60%)

La Juventus lo ha osservato da vicino nella sfida di andata degli ottavi di finale di Champions League, persa in Francia per 1-0. Aouar è uno degli astri nascenti del calcio francese: classe 1998, può giocare sia da centrale che da mezzala, ruolo in cui, molto probabilmente, verrebbe inserito nella Juventus. Il Lione, si sa, è bottega cara, ma le due società potrebbero venirsi incontro: i francesi sono interessati a un ritorno in patria di Blaise Matuidi.

Angel Gomes (50%)

Si parla già di un “nuovo Pogba”; non solo per il ruolo – centrocampista centrale -, ma anche per le modalità con cui la Juventus lo acquisterebbe. Il contratto della stellina dell’Academy del Manchester United è praticaente scaduto (il 30 giugno, ndr) e non ci sarà rinnovo. Sulle sue tracce c’è anche la Juventus da tempo, che potrebbe tentare l’affondo per un classe 2000 di grandissima prospettiva. C’è da fare i conti, però, con la folta concorrenza: Paratici, però, si è mosso con largo anticipo.

Giovani Juventus, l’obiettivo Nicolò Zaniolo (30%)

L’infortunio e il Covid hanno reso un po’ più complicata una situazione su cui, però, la Juventus lavora da tempo: portare Zaniolo a Torino. Il giovane centrocampista della Roma è un pallino di Fabio Paratici: il grande rapporto tra le due dirigenze e le difficoltà finanziarie dei giallorossi potrebbero agevolare la trattativa, ma comunque c’è bisogno di trovare una quadra economica che, in questo periodo, non è sicuramente facilissima. I bianconeri, però, ci provano.

Manuel Locatelli (20%)

Classe ’98, Locatelli rientrerebbe in una nuova programmazione della Juventus, in cui le riserve non sono più strapagate – vedi i 7 milioni annui a Rabiot –, ma comunque giovani che possano dare il loro contributo. Locatelli è visionato da 2 anni e potrebbe essere il vice Bentancur (che prenderà il posto di Pjanic in regia).

Gianluigi Donnarumma (15%)

Sono anni che il nome di Gianluigi Donnarumma ruota attorno alla Juventus. I bianconeri, con Szczesny, sono sicuramente a posto in porta, ma un’eventuale occasione per prendere Gigio a un prezzo conveniente potrebbe portare a Torino quello che viene designato come l’erede di Buffon. Il contratto di Donnarumma è in scadenza nel 2021 e sono iniziati i negoziati per estenderlo, ma non sarà così facile, visto che la base è 6 milioni di euro (quanti ne guadagna ora). Qualora si andasse alla rottura, la Juventus potrebbe approfittarne per prenderlo a prezzo di saldo.

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending