Connect with us

Buzz

Felix Correia: profilo e storia del nuovo acquisto della Juventus

Pubblicato

|

Una domenica di novità in casa Juventus: nella prima giornata bianconera di Arthur, un altro protagonista è Felix Correia. L’Ala portoghese classe 2001, arrivato a Lione in aereo e poi in macchina fino a Torino, avrebbe svolto i test medici in mattinata. Arriva grazie ad uno scambio definitivo con il Manchester City. A sua volta il club inglese riceverà dalla Juventus il giovane Pablo Moreno, destinato ad essere girato in prestito al Girona.

FELIX CORREIA, IL PROFILO

Nato e cresciuto in Portogallo nel gennaio del 2001, Felix Correia è considerato nel suo Paese uno dei giocatori più interessanti in assoluto in prospettiva. Si è messo in mostra nel settore giovanile dello Sporting, dal quale sono usciti talenti come Cristiano Ronaldo, Luis Figo, Ricardo Quaresma e Nani, e ha attirato su di sè lo sguardo di alcuni dei più importanti club europei. Il suo nome, infatti, è stato accostato a società come Barcellona, Liverpool e Borussia Dortmund, ma alla fine ad avere la meglio sulla concorrenza è stato il Manchester City.

Nel City, però, non ha mai giocato. La scorsa estate l’ha ingaggiato con prestito biennale l’Az Alkmaar U21, nella seconda divisione del calcio olandese. Lì, 27 presenze, 3 gol e 7 assist.

Felix Correia rappresenta il prototipo dell’esterno offensivo moderno, grazie al suo mix di fisicità e qualità tattiche: velocità, potenza, abilità nel dribbling. Dominatore delle fasce: destro naturale,  ma all’occorrenza può essere sfruttato anche sulla sinistra, rappresentando, quindi, l’elemento ideale da inserire in diversi schemi.

SULLE ORME DI RONALDO?

Un altro bel colpo per il futuro, quello della società bianconera. Conferma, quindi, di quel fiuto per i giovani talenti tipico del club, e del lavoro di un ds sportivo così lungimirante come Fabio Paratici. I presupposti per esplodere definitivamente e magari, chissà, per seguire le orme di CR7, probabilmente ci sono. Per adesso sarà inserito nell’Under 23; mister Sarri potrà, nei prossimi giorni, osservare più da vicino il nuovo gioiellino della Juventus. Presto, forse, il sogno di giocare accanto ad uno dei suoi miti, sarà realizzato.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24