Connect with us

BetCafe24

Dybala-Juventus: quattro big europee sulle tracce de “La Joya”

Pubblicato

|

Da campione a bidoncino, il curioso caso di Paulo Dybala

Paulo Dybala e la Juventus sono ad una svolta. L’argentino è i bianconero da cinque anni. Il suo contratto scadrà nel 2022 Rinnoverà o andrà via? I dubbi sul futuro dell’argentino rimangono. La scorsa estate fu lui a impuntarsi per rimanere a Torino, dopo che Paratici lo aveva venduto prima allo United e poi al Tottenham. Ora le cose paiono essersi ricomposte. L’argentino è diventato indispensabile per Sarri e le sue giocate sono tornate brillanti come un tempo. Quale sarà il futuro del numero 10 bianconero questa estate?

Dybala resta alla Juventus: 60%

Solo un’offerta folle potrebbe portare Dybala a divorziare dalla Juventus questa estate. L’argentino ha lottato per rimanere in bianconero, si è rimboccato le maniche, ha lavorato duro e si è ripreso il posto in squadra. Impensabile che ora parta. Paratici è già al lavoro per rinnovargli il contratto, offrendogli 10 milioni annui fino al 2025. Il matrimonio, quindi, sembra destinato a continuare. Palo sta benissimo a Torino dove è anche l’idolo dei tifosi. La sua cessione sarebbe forse la più difficile da far digerire al pubblico bianconero.

Dybala al Real Madrid: 20%

Il Real Madrid è alla ricerca di u giocatore che possa fargli fare il salto di qualità in avanti. Dopo il clamoroso flop di Hazard e Jovic, i problemi con Bale e James, Zidane cerca nuovi attaccanti. Ecco perchè, se i Blancos riuscissero a piazzare gli esuberi, tenterebbero un assalto convinto all’argentino, capace di dare fantasia e imprevedibilità allo sterile attacco madrileno. La Juventus parte da una base d’acquisto alta, m questo non fermerà certo Perez.

Dybala al Psg 10%

Dybala è da tempo nel mirino del Psg. Non è una novità che il club francese lo stimi. Alla Juventus piace, invece, Icardi. Per questo uno scambio tra i due argentini non è campato in aria. La clausola inserita dall’Inter nell’ambito del trasferimento del suo ex capitano verrebbe così ammortizzata senza problemi. Un affare che potrebbe far felici entrambi perchè la Juventus troverebbe il centravanti a lungo inseguito da Sarri e i francesi un giocatore tecnico e meno incline alle bizze di Neymar, sempre più vicino al ritorno al Barcellona.

Alcune dichiarazioni di Maurizio stridono con quella che negli anni è stata la ‘linea’ della società. Divorzio vicino?

Pubblicato da SportCafe24 su Domenica 7 giugno 2020

Dybala al Bayern Monaco: 5%

Il Bayern Monaco insegue da almeno due anni Paulo Dybala. I rapporti buoni tra i due club favorirebbero la trattativa. I tedeschi cercano nuova linfa in avanti e l’argentino potrebbe essere l’ideale per far coppia con Lewandowski, ma anche per sostituirlo nel caso in cui il polacco dovesse rifiatare. Vero che i tedeschi non sono soliti spendere cifre folli, ma il costo potrebbe essere ammortizzato con qualche contropartita, prima tra tutte quel Tolisso che da tempo piace a Paratici.

 Dybala al Liverpool: 5%

Dybala al Liverpool è una suggestione degli ultimi giorni. Tutto è nato in una sfida social con Dele Alli su Instagram. L’argentino ha scelto come squadra il Liverpool (l’inglese ha preferito il Psg) e dopo il doppio successo non ha mancato di cantare l’inno dei ‘Reds’, quel ‘You’ll never walk alone’ che risuona ad ogni gara della compagine inglese. Al di là di questo aspetto è credibile un passaggio in Premier della Joya? Si sa che gli inglesi cercano un centravanti. Dybala non lo è, ma nel 4-3-3 di Klopp potrebbe andare a ricoprire il ruolo di “falso nove” che ora è di Firmino. La tentazione rimane, ma le possibilità sono minori rispetto ad altri club.

Dybala-Juventus: matrimonio o divorzio?

Davide Luciani

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending