Connect with us

BetCafe24

Sarri-Juventus: il matrimonio continuerà?

Pubblicato

|

Maurizio Sarri sarà confermato sulla panchina della Juventus? Le proiezioni dell'Osservatorio di SportCafee24

Maurizio Sarri allenerà la Juventus anche nella prossima stagione? Prima che la pandemia fermasse tutto, i dubbi su questo matrimonio erano sicuramente maggiori. A giocare contro il tecnico la mancanza totale di gioco della squadra, i risultati altalenanti ed una gestione dello spogliatoio non eccellente. Ora, però, tutto sembra cambiato. E’ difficile immaginare che, con così poco tempo tra una stagione ed un’altra, Agnelli sollevi dall’incarico il tecnico. Nel calcio, però, tutto è possibile. Vediamo, dunque, cosa può accadere.

Sarri alla Juventus: 55%

Solo un cataclisma può portare la Juve a divorziare da Sarri. E il cataclisma sarebbe chiudere la stagione con zero titoli. Al momento i bianconeri sono in corsa per tre titoli, ma anche in forte bilico. Con un punto di vantaggio sulla Lazio, l’1-1 esterno di Coppa Italia con il Milan da difendere in casa e la sconfitta esterna di Champions con il Lione da ribaltare tutto può succedere. Se i bianconeri  crollassero, per Sarri ci sarebbero poche attenuanti e il divorzio diventerebbe ineluttabile.

Sarri allo United: 20%

Se Sarri e la Juventus si dicessero addio, il tecnico diventerebbe la prima scelta dello United. La gestione Solskjaer non convince. Il tecnico piace alla dirigenza per il suo modo di intendere il calcio e per come ha gestito il Chelsea due anni fa. L’allenatore godrebbe anche della stima di Ferguson che ne apprezza lo stile di gioco. Insomma: l’idea di un ritorno in Premier non è campata in aria.

Sarri al Psg: 20%

Il Psg è l’altra squadra fortemente interessata a Sarri. I francesi sono ancora alla ricerca di un allenatore che dia una vera svolta europea alla squadra. Tuchel non convince, soprattutto per lo stile di gioco poco spettacolare e una gestione de campioni non impeccabile. Al Khelafi cercò già lo scorso anno l’allenatore italiano. Se veramente avvenisse il divorzio dalla Juventus, nulla esclude che possa esserci un ritorno di fiamma tra i due.

Sarri al Barcellona: 5%

E’ vero che a Barcellona Setièn è arrivato da poco e gode della stima di Messi e dei giocatori. Però, anche qui è una questione di risultati. La gestione dell’ex tecnico del Betis a livello di risultati fin qui non ha convinto. Se il Barca alla fine crollasse si potrebbe pensare all’ennesimo ribaltone. Da questo punto di vista, Sarri piace perchè il suo stile di gioco si avvicina molto a quello di Guardiola. Quindi, attenzione a ciò che succede in Catalogna.

 

Davide Luciani

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending