Connect with us

BetCafe24

Cristiano Ronaldo, quale futuro per il portoghese alla fine dell’avventura con la Juve?

Pubblicato

|

Cristiano Ronaldo gli sfigati del lunedì

Cristiano Ronaldo e la Juventus, un binomio siglato fino al 2022. L’interrogativo che circola tra i tifosi bianconeri è se, al termine dell’accordo, il fenomeno portoghese sarà ancora protagonista all’Allianz Stadium. Alla fine delle prossime due stagioni, l’anagrafe dirà che l’ex Real Madrid avrà 37 anni. Anche per i fenomeni l’età avanza, e per questo motivo la Juventus potrebbe scegliere qualcun altro su cui puntare per il futuro, invece di rinnovargli il contratto. Abbiamo immaginati gli scenari più probabili.

FUTURO RONALDO, IL RINNOVO CON LA JUVENTUS (35%)

A oggi, è un’ipotesi assolutamente plausibile. Nonostante l’età, Cristiano si conferma essere uno dei migliori giocatori del globo, più seguiti e amati dal pubblico. Con CR7, la Juventus si è proiettata in una nuova dimensione, quella di essere una società che si può permettere campioni del calibro del portoghese, i migliori al mondo. Con Ronaldo, sono aumentati i proventi dalle sponsorizzazioni – ad esempio quella Adidas, praticamente raddoppiata – e i ricavi commerciali, oltre all’afflusso social. Certo, il costo a bilancio del portoghese è un salasso, ma per ora ci sono tutte le condizioni per far continuare il rapporto.

IL CORTEGGIAMENTO DEL PSG (25%)

Negli ultimi giorni sono arrivati i complimenti da parte del proprietario della società di Parigi. L’approdo di Ronaldo sotto la Tour Eiffel non sarebbe una questione solamente economica – i transalpini sono una delle società con la più alta potenza di fuoco del mondo grazie alle sponsorizzazioni qatariote – ma l’emiro punterebbe sul 5 volte Pallone D’Oro per provare a vincere quella Champions League che, fino ad ora, non è mai arrivata in Francia, a meno che Neymar e soci non riescano a portarla a casa entro il 2022.

FUTURO RONALDO, L’IPOTESI RITIRO (15%)

La fine del contratto di Ronaldo in bianconero coincide anche con la stagione in cui ci saranno i Mondiali in Qatar nel 2022. Con tutta probabilità, quello è l’evento internazionale a cui CR7 tiene di più, per cercare di portare la nuova generazione portoghese, super talentuosa, sul tetto del mondo, dopo averla portata sul tetto d’Europa nel 2016. Dopo la chiusura del contratto con la Juventus e il Mondiale invernale e la chiusura del contratto con la Juventus, potrebbe anche appendere gli scarpini al chiodo, alla fine di una carriera straripante.

L’AVVENTURA ESOTICA IN QATAR O IN USA (5%)

Impossibile non considerare avventure esotiche per la fine della carriera di CR7. Sembrano, però, meno degne di nota perché il portoghese è uno che ha la competizione nell’animo e sembra proprio improponibile che vada a giocare in un campionato con poca competizione come quello degli Stati Uniti, o peggio, del Qatar. In questo caso, però, sponsorizzazione e la possibilità di prendersi, a livello di marketing, una fetta di pubblico diverso da quello europeo farebbero molta differenza.

Infografica Cristiano Ronaldo Futuro dopo rinnovo

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending