Connect with us

BetCafe24

Mike Tyson torna sul ring: dream match contro Holyfield? Tutti gli sfidanti

Pubblicato

|

Mike Tyson è stato uno dei pugili più grandi della storia, capace di lasciare il segno e di definire un’epoca, a cavallo tra anni ’80 ed anni ’90. Erano gli anni di “Iron” Mike, del più giovane campione del mondo dei pesi massimi, dell’unificatore delle corone principali della boxe. Ma anche anni di controversie, tra accuse di stupro, di droga e tante, troppe querelle che hanno finito per oscurarne il mito.

Alla fine, nel 2005, “The Baddest Man on The Planet“, l’uomo più cattivo del mondo, ha detto basta, smettendo dopo 58 incontri totali, di cui cinquanta vinti e soltanto sei persi. Ieri, 12 maggio 2020, Mike Tyson ha annunciato il suo ritorno. A cinquantatré anni, Tyson tornerà sul ring: è tutto vero. Nel nostro Osservatorio diamo le quote dei possibili avversari, tra ipotesi più o meno reali e autentici dream match.

Myke Tyson torna sul ring: sfida Holyfield? 80%

Mike Tyson, che oggi gestisce un famoso Ranch specializzato in coltivazione e produzione di Marijuana, ha annunciato il suo ritorno in grande stile, sul proprio profilo Instagram. Nel video si vede Tyson allenarsi coi suoi preparatori con cattiveria, agonismo, applicazione. Tutte caratteristiche che l’hanno consacrato tra i più grandi di sempre nella boxe. Ciò è bastato per far sì che tutti i media del mondo riprendessero la notizia.MIKE TYSON

In seguito Tyson stesso ha chiarito: torna sul ring per beneficenza, per aiutare i senzatetto e qualche “testa calda”, diciamolo correttamente, come lui. Ma tanto è bastato per riavvolgere i nastri del tempo e tornare negli anni d’oro di Tyson: gli amanti della boxe, beneficenza e non, sono letteralmente impazziti.

Chi affronterà “Iron” Mike? L’ipotesi più quotata è quella di un dream match contro Evander Holyfield. Chi è? Colui che, nel 1996, mise Tyson KO all’undicesima ripresa e lo stesso che, nel 1997, si vede letteralmente strappare l’orecchio a morsi dallo stesso boxer di Brooklyn. Il resto è storia.  Lo stesso Holyfield ha ripreso ad allenarsi: probabile che alla fine i due si sfideranno.

Mike Tyson, anche Sonny William e Paul Gallen tra i contendenti

A farsi avanti, per quello che per molti sarebbe un momento da sogno, si sono fatti avanti altri due candidati: trattasi di Sonny William (5%), giocatore neozelandese di rugby in forza agli All Blacks, ma anche pugile e campione in patria e Paul Gallen (5%), anch’egli ex rugbista australiano. Si tratta di due ipotesi e da tali vanno considerate poiché i due non avrebbero il background per salire sul ring con Tyson.

Mike, è vero, si è ritirato più di dieci anni fa e non è nemmeno giovanissimo ma parliamo comunque di un ex professionista dei pesi massimi ed in assoluto di uno dei fenomeni della boxe. Finirebbe forse in carneficina.

Mike Tyson vs Floyd Mayweather, il sogno di molti 10%

Inutile dire che, per molti, il confronto sarebbe uno, se si potesse scegliere: Mike Tyson contro Floyd Mayweather, due generazioni a confronto che potrebbero dar vita ad un match a cinque stelle, anche per la sua costruzione: Floyd, quarantatreenne ritiratosi imbattuto, non sarebbe nuovo a certi confronti, avendo in anni recenti lottato anche contro Conor McGregor.

Per Tyson, probabilmente, sarebbe il match più indicato. Probabilmente destinato a rimanere un sogno, i fan continuano a sperare in questo autentico confronto generazionale. Chissà se poi non succederà davvero…

Gennaro Donnarumma

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24