Connect with us

La Opinión

Caro Lotito, se la Lazio perdesse che senso avranno avuto i tuoi “sforzi”?

Pubblicato

|

CLAUDIO LOTITO

Claudio Lotito ha una fobia, come avevamo già ampiamente analizzato. Ma in tutta onestà, non credevamo si spingesse poi troppo oltre, arrivando a suggerire altre soluzioni pur di vedere accontentata la sua volontà. Quella cioè di coronare tanti sforzi, nel miglior anno della sua Lazio, con un eventuale trionfo tricolore. Volontà lecita, se non fosse che il mondo è in piena pandemia e che le primissime misure della fase 2, annunciate dal Premier Conte nella serata di ieri, non significhino un “via libera” su tutta la linea. Né, tanto meno, la fine di un’emergenza senza precedenti.

Oggi Lotito ha debuttato, proponendo un ulteriore progetto: giocare Lazio-Juventus come finale-scudetto in gara unica, senza play-off. Questo perché Atalanta e Inter sono lontane e le due pretendenti per lo scudetto sono proprio i biancocelesti e la Vecchia Signora. C’è dell’assurdo, nel sillogismo lotitiano.

Ancora una proposta folle: le nostre risposte

Lotito, che si è più volte fatto portavoce di eventuali campionati falsati, non si rende conto che le sue proposte vanno proprio nella direzione della falsificazione. Anzitutto perché viene praticamente annullato il principio di una competizione: bastano pochi punti di vantaggio per determinare chi è più forte, sul campo, degli avversari?

Lotito non si rende conto che in questo momento, come in altri per carità, il calcio dovrebbe passare in secondo piano. Mentre i bollettini parlavano di una strage che si consumava giorno dopo giorno, Claudio Lotito ci deliziava con i suoi “j’accuse”, durati praticamente tutto il periodo della quarantena. La gente moriva, lui chiedeva la ripresa. I contagi salivano, lui chiedeva che i suoi giocassero.

Fino alla proposta di oggi che, sinceramente, non ha ragion d’essere. Anche perché nelle sue condizioni, anche se per obiettivi diversi, ci sono diciannove squadre. Saranno scemi loro, pare.

Lotito caro, quella partita puoi anche perderla

Lotito non mette in conto un’altra cosa: che quella eventuale finale-scudetto può anche perderla. Ed anzi parte probabilmente sfavorito. La Lazio, reduce da una stagione da assoluta protagonista, ha già raccolto più di quanto si pronosticava alla vigilia. Vincere lo scudetto sarebbe stato il coronamento di un grande percorso, vincerlo lo sarebbe. Ed avrebbe, dopo quanto successo, un sapore inevitabilmente diverso.

Ma il punto, su cui non ha battuto Lotito, è che questo ipotetico spareggio lui può perderlo. Perché capita nella vita, di arrivare secondi.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24