Connect with us

Champions League

Che speranze ha il Napoli contro il Barça?

Pubblicato

|

Manca sempre meno al bis di settimana Champions, con Napoli e Juventus che scenderanno in campo tra pochi giorni, rispettivamente contro Barcellona e Lione. Se i bianconeri hanno maggiori chance e sono quasi certi del passaggio del turno (in caso contrario qualcuno metterà Sarri a testa in giù in quella che sarebbe la Waterloo bianconera, ancora), chi ha meno ragioni per essere fiducioso è il Napoli, che si trova di fronte al Barcellona dei marziani, una delle squadre più quotate per la vittoria finale della Champions.

Però, però, a Barcellona non tira una bell’aria: è scoppiato, da un mesetto circa, il #BarçaGate, con un ambiente in subbuglio e in lotta intestina: Abidal contro Messi, Messi contro Abidal, Piqué contro l’operatore di BarçaTV. Insomma, non è il miglior momento dei blaugrana dopo l’addio di Valverde. Questo dà qualche vantaggio al Napoli?

Le chance

Memore dell’impresa giallorossa di tre stagioni fa, il Napoli sì, può impensierire il Barcellona. Pur sempre vero è che gli azzurri, parimenti ai catalani, sono vittime di una stagione altalenante che, finora, non ha ancora trovato una svolta. Paradossalmente, però, proprio nella massima competizione europea gli azzurri si sono saputi esaltare: il Napoli ad oggi resta l’unica squadra capace di fermare il Liverpool due volte e l’unica ad averlo fatto ad Anfield. Non è poco, seppur non basterà. Occorrerà anzitutto non sbagliare niente, e impostare una potenziale qualificazione nella sfida di andata del prossimo 25 febbraio, che si giocherà proprio a Napoli. Si gioca contro i marziani ma gli azzurri, giocando la gara perfetta, possono spuntarla. Ed è vero.

Ma come si gioca la gara perfetta? Non sbandando né sbavando, giocando con la testa prima ancora con le gambe e puntando al BarçaGate, cioè premendo sulle storture interne ai catalani. Alla fine Messi e compagni sono umani. L’essere alieni non è garanzia di invincibilità.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24