Connect with us

Prima Pagina

Icardi e Nainggolan davvero non servono all’Inter?

Pubblicato

|

Nella conferenza stampa di ieri, che in casa Inter ha inaugurato il nuovo ciclo Marotta-Conte, è subito stata resa nota una cosa da ambo le parti: Mauro Icardi e Radja Nainggolan sono di troppo per il nuovo progetto Inter. Senza se e senza ma, i vertici del club hanno palesato la loro intenzione di tener fuori l’oramai ex capitano e il belga ex Roma, meteora in nerazzurro eccetto che per qualche acuto.
Sui social, nelle ultime ore, si è acceso il dibattito: le cose stanno realmente così?

La tifoseria nerazzurra si è spaccata, ma di certo è all’unanimità concorde nel non volere, a tutti i costi, una stagione da separati in casa con botte e risposte e pillole di gossip di settimana in settimana. La domanda che ci facciamo, nella nostra polemica della settimana, è sull’Inter che non ha bisogno di Icardi e Nainggolan. Le cose stanno veramente così?

Radja, poteva andare diversamente?

Radja Nainggolan è un uomo di Luciano Spalletti, in rottura con la Roma e voluto fortemente dall’allenatore toscano. Ha dato il suo apporto? La risposta è semplicemente no. Il belga, all’Inter, non ha fatto nemmeno vedere la metà di quanto invece fatto a Roma. È stata la sua copia sbiadita, in campo, e perfettamente replicata fuori dal campo. Fin dal suo arrivo, tra un incidente ed una notte in discoteca con Corona. L’unica cosa realmente buona fatta da Nainggolan in nerazzurro è il gol-Champions contro l’Empoli. Ha evitato una figura di merda, per capirci. Ma i momenti migliori sono ormai lontani e la sensazione è che il viale del tramonto sia ormai già stato imboccato. La Cina resta una possibilità.

Maurito Nara ha fatto fuori Wanda Icardi

Nel gossip degli ultimi sei mesi si è subito capita una cosa: i pantaloni tra Mauro e Wanda li porta lei. Un uomo perfetto, capace di metterci sempre la faccia, al netto di una lacrima troppo facile ma televisivamente efficace. Così Nara è diventata Maurito, Maurito Wanda, una semplice inversione di ruoli. Roba da tutti i giorni. Icardi ci ha messo la faccia, sui social, tra qualche post che gli hanno scritto e tante, tantissime, tediose foto, a ricordare a tutti quanto sia bella e appagante una vita da 5 milioni l’anno (e ne vuole 10!) al posto di noi comuni mortali che lavoriamo per molto, molto meno. Imbarazzante. Come imbarazzante sarà il suo quasi certo passaggio alla Juve, che sta facendo di tutto per scaricare il pesante Higuain. Senza rispetto e dignità.

Date queste premesse, Conte e Marotta hanno ragione? A buon intenditore…

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending