Connect with us

Gli sfigati del lunedì

Gli sfigati del lunedì: tra Champions, salvezza e record ignorati

Pubblicato

|

Andreazzoli gli sfigati del lunedì

La Serie A 2018/2019 va definitivamente in archivio. L’ultima giornata, andata in scena nel fine settimana, è stata entusiasmante, appassionante, al cardiopalma e ha dato i suoi verdetti per quel che riguarda la zona europea e la lotta salvezza. ‘Gli sfigati del lunedì’ analizza, con un pizzico di solita e sana ironia, quanto accaduto nel weekend.

Pavoletti, recordman ignorato

Sedici gol in campionato. Basterebbero i numeri per spiegare la grande stagione disputata da Leonardo Pavoletti. Il bomber del Cagliari ha dimostrato il suo valore e le sue qualità, soprattutto nel gioco aereo. Ben 11 reti infatti sono state realizzate di testa. Eppure ne parlano davvero in pochi, per non dire nessuno. Forse ha il difetto di non essere personaggio, di usare molto poco i social e di fare del lavoro e dell’umiltà la sua principale caratteristica. Caro Leo, ci viene da dire: appuntamento al prossimo record! Sperando che questo stavolta non sia ignorato.

Kessié, doppietta inutile

Una doppietta a dir poco inutile. Kessie fa due gol nella vittoria del Milan sul campo della Spal. I rossoneri però non centrano, nonostante i tre punti, la qualificazione in Champions League. La delusione e il rammarico sono tanti e l’ex Atalanta diventa un sorta di eroe dimenticato. I meneghini però potrebbero ripartire da lui nella prossima stagione. Indipendentemente da chi ci sarà in panchina.

Aurelio lo sfigato

26 maggio. Una data che, quando si parla di calcio nella Capitale, profuma di storia. In panchina quel giorno nella Roma c’era Aurelio Andreazzoli. A distanza di sei anni da quella brutta sconfitta, il tecnico retrocede in Serie B con l’Empoli in un modo a dir poco rocambolesco. I toscani avrebbero meritato la salvezza, ma la sfiga ha giocato un ruolo fondamentale. Forse è anche una questione di data maledetta. Il buon Aurelio si guadagna così la copertina de ‘Gli sfigati del lunedì’.

 

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending