Connect with us

La Opinión

Allegri stia sereno: Mihajlovic ha vinto il ‘Premio Ipocrisia’

Pubblicato

|

Mihajlovic, allenatore del Milan

Alla fiera dei polemici si sono iscritti in tanti: dapprima c’era stato lo sfogo – col sorriso – di Andreazzoli. Poi ha rincarato la dose Mihajlovic, che non si è fatto problemi a essere diretto. Come piace a lui e ai suoi adepti. Dice il serbo: ‘Allegri ha schierato una formazione di ragazzini, di Primavera e di Serie C: non è giusto’. Apriti cielo. Corsa salvezza falsata, secondo lui e tanti altri. Ma la ‘colpa’ della Juventus è stata quella di arrivare a più venti, a sette giornate dal termine, con quasi dieci infortunati e una partita decisiva a tre giorni di distanza. Siamo sicuri che pure Miha, l’allenatore che aveva inserito quattro riserve nella gara contro l’Atalanta per preservare quattro diffidati da poter schierare nello scontro diretto (quattro, poi, come le pere che ha preso), non avrebbe certamente fatto lo stesso. Anzi: avrebbe dato priorità al campionato già chiuso, già vinto, già scontato.

Quanta ipocrisia. Davvero. Quanto astio inutile e dannoso, con la società bianconera che non si fa sentire nemmeno in queste occasioni. A torto o a ragione, giudicate voi. C’è da dire, comunque, che da una parte e dall’altra ognuno sa di avere ragione. Ma un sentimento di fastidio (forse meglio sensazione, che ai sentimenti qui non si comanda) non può mai corrispondere un’accusa bella e buona. Sennò si chiama invidia. E onestamente fa anche ridere che l’allenatore del Bologna, che pure si sta comportando egregiamente, si schieri così contro il primo della classe solo perché ha fatto copiare (neanche intenzionalmente) quello con cui si gioca l’ultima chance di promozione. Fa ridere e si fa capire, ovviamente. Ma ‘non è giusto’ no, non dev’essere accettato. Non ha senso. Ha senso, invece, che una squadra si rilassi a due giorni dalla sfida che decide tutto, con dieci infortunati e con un po’ di respiro dalle giovani leve. Al posto di Allegri, Miha avrebbe mandato pure il suo vice a fare le conferenze.

Francesco Orbino

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending