Connect with us

Gli sfigati del lunedì

Gli sfigati del lunedì: tra pali, lacrime e allenatori dimenticati

Pubblicato

|

Luciano Spalletti Gli Sfigati del Lunedì

Nonostante la 27esima giornata di Serie A non sia ancora del tutto terminata, torna puntuale come sempre ‘Gli sfigati del lunedì‘, la rubrica che analizza, con un pizzico di ironia, la componente sfortuna nel mondo del calcio. I protagonisti di questa settimana sono davvero degli autentici top player del nostro campionato…

Pali su pali

Ancora tu Cirù? Ciro Immobile torna di prepotenza ne ‘Gli sfigati del lunedì’. Quello colpito ieri contro la Fiorentina è infatti il quinto palo stagionale per l’attaccante biancoceleste. Il gol realizzato, seppur non basti per portare a casa i tre punti, lenisce il dolore e il dispiacere, ma per il numero 17 dei capitolini sta diventando sempre più una questione di pali. O meglio di iella. Verrebbe quasi da dire appuntamento al prossimo legno. Inzaghi non può che sperare che questo non accada.

Lacrime vere

I fari continuano a restare accesi sullo stadio Artemio Franchi. Infatti Federico Chiesa è stato costretto a lasciare il terreno di gioco a pochi minuti dal termine del primo tempo a causa di un infortunio. Le sue lacrime in panchina sono l’immagine di chi teme possa essere successo qualcosa di grave e che può costringerti ad alzare bandiera bianca in maniera definitiva. Un pianto vero e sincero. Una citazione speciale all’interno di una rubrica ironica, perché un lungo stop sarebbe veramente una sfortuna immeritata per un giocatore dal futuro assicurato e dalle qualità immense.

Luciano il dimenticato

Icardi. Wanda Nara. Marotta. Zhang. I protagonisti della querelle del momento sono davvero tanti. Troppe volte ci si dimentica di chi in tutta questa vicenda ci perde più tutti, ossia Luciano Spalletti. L’allenatore dell’Inter è costretto a rinunciare al suo giocatore più rappresentativo e ad aggrapparsi al solo Lautaro Martinez, unica vera punta rimasta nel reparto offensivo dei nerazzurri. Noi vogliamo ricordarlo, regalandogli la copertina de ‘Gli sfigati del lunedì’. In attesa che la situazione si chiarisca, forse questo può rappresentare qualcosa. O quantomeno si spera.

 

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending