Connect with us

Calcio & Economia

Accordo tra il Napoli e il Comune per il San Paolo

Pubblicato

|

Napoli Champions

Forse a Napoli ci sarà il disgelo. Sì, perché il Comune della città partenopea sta venendo lentamente incontro ad Aurelio De Laurentiis: sul piatto c’è lo stadio San Paolo, la sua ristrutturazione e l’allontanamento della possibilità che ADL si rivolga a terze parti per costruirne uno da zero. Possibilità, non concretissima, ma che ci può stare ugualmente.

Ma a chi spetta la gestione dell’impianto di Fuorigrotta? Ieri hanno trovato un’intesa, e le parti – dopo un vertice fiume a Palazzo San Giacomo tra il presidente del Napoli, l’assessore allo Sport Ciro Borriello e il Capo di Gabinetto Attilio Auricchio – hanno finalmente stipulato un accordo. Chiudendo così i contenziosi sui debiti e sui crediti tra la squadra azzurra e il Comune di appartenenza: mancavano corrispettivi sin dalla stagione del 2015/16. Una situazione che si è rivelata pesante, che ha portato tensione. Alla fine, De Laurentiis ha messo mano al portafogli: verserà 1,297 milioni di euro. Mica bruscolini.

Adesso c’è un’altra partita da giocare. Tra il 2016 e il 2018, il capo di Filmauro non ha intenzione di sborsare le cifre richieste da Borriello, che superano il milione e mezzo. Vorrebbe un accordo congruo, equo per quanto (non) ha offerto l’impianto. Non solo: sul tavolo c’è anche una nuova convenzione, per una durata di dieci anni e il totale affidamento del campo al Calcio Napoli.

Accordo fino al 2029, con una stretta di mano da 5 anni più altri 5. Il canone? Annuale. 850mila euro. In ballo ci sono pure le percentuali sulla cartellonistica allo stadio, che dovrebbe andare in buona parte al Comune come parte dell’accordo. L’Assessore Borriello si è detto soddisfatto:

Un accordo importante, che permette di guardare finalmente con ottimismo al futuro del San Paolo. Il tutto si è svolto in un clima sereno e non sono mancati momenti simpatici nel corso dell’incontro con il presidente De Laurentiis“. Forse ci siamo. Forse, stavolta, tutto può cambiare. Pure il San Paolo.

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending