Connect with us

Italians Play it Better

Macheda a secco, Sarri a pancia piena. La settimana dei nostri connazionali all’estero

Pubblicato

|

Macheda

Riparte, come tutte le sere di domenica, la carovana di Italians Play It Better, la rubrica che vi porta in giro per l’Europa a seguire le vicende calcistiche dei nostri connazionali all’estero. Tra vittorie, conferme e passi indietro, per potervi pavoneggiare sapendo tutto quello che succede dalla Svezia alla Grecia, passando per i campionati più importanti del continente.

Dalla Premier League, ad esempio, arrivano buone notizie. Dopo giorni tempestosi per Maurizio Sarri, sabato scorso è arrivata la vittoria scaccia crisi: 5 a 0 contro l’Huddersfield con tanto di doppietta di Gonzalo Higuain ed Edin Hazard, marcatura di David Luiz per finire. L’ex allenatore del Napoli era finito sul banco degli imputati visti gli ultimi risultati negativi, in particolare il 4 a 0 contro il Bournemouth e la sconfitta contro l’Arsenal, con tanto di Rio Ferdinand che definiva il metronomo Jorginho “un calciatore inutile”. Ma ora i blues si ritrovano a 50 punti, in piena zona Champions e la crisi sembra un filo più lontana.

Non altrettanto si può dire del Fulham di Claudio Ranieri, sconfitto per 2 a 0 dal Crystal Palace. La vittoria per 4 a 2 contro il Brighton resta allora l’unica gioia nelle ultime cinque partite e i bianconeri si trovano ancora in penultima posizione, a meno 6 dalla salvezza.

In Spagna invece non c’è verso di togliere dalla scacchiera dei titolari il buon Piccini che con il suo Valencia ha bloccato il Barcellona capolista sul 2 a 2. Classe 1992, l’italiano ex Livorno e Fiorentina è alla 16esima presenza stagionale, sempre più al centro del progetto tecnico di mister Marcelino. Batosta invece per il Valladolid di Daniele Verde che ne prende 4 dall’Huesca senza che l’italiano entrasse in campo.

In Grecia il Panathinaikos di Federico Macheda non riesce a sbloccare il risultato contro il Levadiakos mentre in Francia il Marsiglia di Mario Balotelli è sconfitto, ancora, in casa del Reims per 2 a 1. L’attaccante ex Milan e Inter, appena arrivato alla corte di Rudi Garcia, sembra già avere la testa altrove, precisamente al futuro: “Sogno di chiudere la mia carriera al Brescia” ha detto. Parole che forse non faranno piacere ai tifosi biancocelesti, che si aspettano molto dall’assistito di Mino Raiola.

Scenderanno in campo questa sera Marco Verratti e Gigi Buffon, nella sfida top di Ligue 1 tra Lione e Paris Saint Germain mentre sono ancora fermi Marchisio, Bocchetti, Lanzafame e Curci. Tra Svezia, Russia e Ungheria la neve blocca i campionati almeno fino a marzo. Noi, in fondo, ce ne faremo una ragione.

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending