Massimiliano Riverso
No Comments

Paulo Dybala, la sconfitta di Bartomeu

Paulo Dybala, la sconfitta di Bartomeu
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il numero 10 sulle spalle di Paulo Dybala è la prova inconfutabile della chiusura delle voci di mercato provenienti da Barcellona. La Joya sarà l’uomo del futuro bianconero, dopo aver ricevuto l’investitura ufficiale da parte degli Agnelli. Dybala indosserà quella maglia numero 10 che è stata indossata da icone come Alessandro Del Piero, Roberto Baggio e Michel Platini, un numero pesantissimo e un’eredità pesantissima da gestire.

L’elevazione di Dybala a simbolo della Juventus del futuro mi ha spiazzato, vi spiego perché.

Il nome di Paulo era inserito in cima alla lista dei desideri del Barcellona, indipendentemente dai fatti di mercato che hanno caratterizzato l’ultime due settimane catalane. Con il trasferimento faraonico di Neymar al Psg, pensavo che il primo tassello dell’effetto domino sarebbe stato il passaggio di Dybala al club blaugrana, ma qualcosa ha fatto saltare i piani della società guidata dal criticatissimo Bartomeu. Questo qualcosa non è altro che il nuovo status raggiunto dalla Juventus, che anche a livello di struttura societaria ha raggiunto i livelli dell’era pre-Calciopoli.

La solidità della società bianconera ha costretto il Barcellona a virare su altri fonti e ad impattare con la forza di un altro colosso del calcio europeo, il Psg. La società dello sceicco Nasser Al-Khelaïfi, dopo l’acquisto di Neymar, sta per concludere l’acquisto di Mbappé, astro nascente del calcio mondiale e obiettivo dichiarato anche di Real Madrid e Barcellona.

L’effetto domino di cui vi parlavo in precedenze vedrà come protagonista l’attaccante del Borussia Dortmund Dembelé, che per una cifra vicina ai 100 milioni di euro si trasferirà a breve nella Ciudad Condal.

Il mio istinto mi ha portato a dare per scontato una trade che non si è materializzata. La Juve, nonostante le finali europee perse, è tornata grande su tutti i fronti e l’investitura di Paulo Dybala a simbolo della ‘Vecchia Signora’ rappresenta molto di più dell’eredità legata alla maglia numero 10.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *