Connect with us

Cronaca

Papa Francesco, tre anni di fuffa miracolosa

Pubblicato

|

E’ il grande riformatore; l’eroe senza macchia e senza paura; l’uomo solo al comando; il capitano coraggioso. La Chiesa è malata, lui è la Cura. Chi è? Batman? Acqua. Lutero? Acqua. David Copperfield? Fuochino. Papa Francesco? Fuoco! Ebbene sì: per gran parte dei media e del popolo, Jorge Mario Bergoglio, giunto ieri al terzo anno di pontificato con il nome del più grande santo della cristianità, è l’uomo della Provvidenza, il puro e povero contro i ricchi e corrotti, il sovrano illuminato che sta rivoltando la Chiesa come un calzino. Tutto vero? Certo che no, però lo sembra, e nella cosiddetta società dell’immagine è questo che conta, mica la sostanza.

Se guardiamo a quest’ultima, infatti, non troviamo un granchè. Qualche ritocchino allo Ior (ma si tratta di chirurgia estetica, non ricostruttiva), un Segretariato per l’Economia qua, un tribunale speciale là, un arcivescovo pedofilo – uno, tale Jozef Wesolowski – arrestato e incarcerato, un’enciclica sull’ecologia (primo pontefice ad affrontare l’argomento) e infine un approccio pastorale più sorridente nei confronti di chi fino a tre anni fa valeva zero agli occhi della Chiesa e oggi vale 0,1: donne, omosessuali, atei. Punto, stop.

Maquillage, insomma, stucco e pittura che fan bella figura ma non ristrutturano affatto i muri della millenaria baracca, nè consolidano le sue fondamenta. Certo, sempre meglio questo che il Benedetto niente dei suoi predecessori (facile giganteggiare in tal senso, e sembrare molto grandi anche se si è solo ‘meno piccoli’), ma è ovvio che la santità mediatica del papa non deriva dai suoi atti di governo, messi lì tanto per, ma dal suo prodigioso merchandising.

Francesco, sia detto con sincera ammirazione, è un vero mago in quanto a promozione dell’immagine (la sua, innanzitutto, e di riflesso quella dell’azienda) e a vendita del prodotto. Quello di prima era un rottweiler empatico come uno scaldabagno? E io sono il sorridente Francesco. La Chiesa fa pietà? E io la faccio brillare di misericordia! Pedofili, scandali, super-attici? E io rispondo con il Giubileo, Madre Teresa e la mummia errante.

Tutta fuffa, insomma, però è miracolosa. Santo subito.

Enrico Steidler

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending