Davide Terraneo
No Comments

Juventus-Inter in diretta streaming radio

Il derby d'Italia raccontato ai microfoni di RadioSportCafe24. Le ultime dallo Stadium e le statistiche dell'incontro

Juventus-Inter in diretta streaming radio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Juventus-Inter, ed è derby d’Italia. Una delle sfide più attese dell’anno andrà in scena questa sera alle 20.45, quando lo Stadium di Torino diventerà teatro di uno spettacolo irripetibile. Squadre in condizioni opposte rispetto allo scontro dell’andata, quando i bianconeri in crisi pareggiarono a San Siro contro un’Inter lanciata nelle prime posizioni.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Juventus (3-5-2): 1 Buffon; 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 26 Lichtsteiner, 6 Khedira, 11 Hernanes, 10 Pogba, 12 Alex Sandro; 17 Mandzukic, 21 Dybala.

A disposizione: 25 Neto, 34 Rubinho, 24 Rugani, 33 Evra, 16 Cuadrado, 18 Lemina, 20 Padoin, 22 Asamoah, 27 Sturaro, 37 Pereyra, 7 Zaza, 9 Morata.

Allenatore: Allegri

Inter (3-5-2): 1 Handanovic; 5 Juan Jesus, 25 Miranda, 24 Murillo; 12 Telles, 7 Kondogbia, 17 Medel, 83 Melo, 33 D’Ambrosio; 8 Palacio, 9 Icardi.

A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 21 Santon, 55 Nagatomo, 27 Gnoukouri, 22 Ljajic, 23 Eder, 44 Perisic, 10 Jovetic, 97 Manaj.

Allenatore: Mancini

STATISTICHE – Juventus-Inter vede i bianconeri nel miglior momento di forma della stagione, con un reparto difensivo imbattuto da sette gare di campionato. I precedenti della sfida vedono i nerazzurri vincitori a Torino soltanto 11 volte su 82 confronti, con l’ultimo successo datato novembre 2012 e firmato Andrea Stramaccioni. Da quel momento la Juventus non ha perso per sette partite in campionato contro l’Inter, con quattro vittorie e tre pareggi. L’Inter non vince in trasferta dal 6 gennaio (0-1 a Empoli), la Juventus ha segnato nelle ultime nove gare giocate allo Stadium. Buffon può battere il suo record di imbattibilità, attualmente a 745 minuti (stagione 2012-13).

FORMAZIONI – Saranno Marchisio, Caceres e Brozovic gli assenti di Juventus-Inter. Allegri dovrà fare a meno del centrocampista e del difensore, e sembra intenzionato a schierare il 3-5-2 con Chiellini-Bonucci-Barzagli davanti a Buffon, anche se non è da escludere che Rugani sia titolare al posto di uno dei tre. Sulle fasce Alex Sandro e Lichtsteiner in vantaggio su Cuadrado ed Evra, con Hernanes-Pogba e Khedira pronti ad agire in mediana. In attacco sarà Mandzukic e non Morata ad affiancare Dybala. Mancini potrebbe optare per un modulo speculare, con Juan Jesus insieme a Miranda e Murillo a protezione di Handanovic. In questo caso D’Ambrosio e Telles giocherebbero esterni, ai lati di Kondogbia, Medel e Melo. In attacco Palacio è in ballottaggio con Eder per un posto vicino a Icardi. Non è da escludere anche il 4-4-2: in questo caso verrebbero sacrificati Melo e Juan Jesus per lasciar posto a Biabiany e Perisic sugli esterni di centrocampo.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Alex Sandro, Khedira, Pogba, Hernanes, Lichtsteiner; Dybala, Mandzukic.   Allenatore: Allegri.

Inter (3-5-2): Handanovic; Juan Jesus, Miranda, Murillo; Telles, Kondogbia, Medel, Melo, D’Ambrosio; Eder, Icardi.   Allenatore: Mancini.

DIRETTA RADIO – Il derby d’Italia: bastano poche parole per descrivere rapidamente tutto ciò che significa Juventus-Inter per la Serie A. L’incontro tra bianconeri e nerazzurri sarà trasmesso in diretta streaming radio su RadioSportCafe24 e SportCafe24 a partire dalle ore 20.40. Riusciranno i bianconeri ad allungare la striscia di sette risultati utili consecutivi contro i nerazzurri? La risposta stasera allo Juventus Stadium.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *