Filippo Giannitrapani
No Comments

Perché Handanovic è (senza dubbi) il miglior portiere della Serie A

"Iceman" (cosi come Batman). è uno dei soprannomi del portiere dell'Inter, per via della sua espressione glaciale, un robot!

Perché Handanovic è (senza dubbi) il miglior portiere della Serie A
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Handanovic arrivato all’Inter nell’estate del 2012, è sempre stato uno dei migliori in campo durante queste stagioni, e proprio in quella in corso sta dando il meglio di se aiutando la squadra a guadagnare e conservare il primato solitario in vetta alla classifica. Andiamo a vedere perchè il portiere sloveno è il top portiere del campionato.

FISICO – 193 cm 92 kg, una vera e propria montagna lo sloveno, una montagna imponente difficile da arginare, che spaventa gli avversari e chiude lo specchio della porta. L’altezza lo favorisce nelle uscite alte, quando si dice che i centimetri contano…

REATTIVITA’ – I portieri alti di solito perdono tanto nelle palle basse…  detto comune per molti, ma Handanovic è l’eccezione. L’altezza dello sloveno non lo sfavorisce nelle uscite basse, anzi il numero uno interista sfrutta tutti i suoi centimetri buttandosi giù con una gran reattività, che lo fanno un gran portiere nell’1vs1 e nelle parate ravvicinate dove l’istinto è tutto.

Samir Handanovic, portiere dell'Inter

La reattività di Samir Handanovic, portiere dell’Inter

ICEMAN – “Iceman”  (cosi come Batman). è uno dei soprannomi del portiere dell’Inter, per via della sua espressione glaciale, un robot! Che sia bombardato dai tiri degli attaccanti avversari, che debba respingere solo un tiro in novanta minuti, per Iceman non è un problema, concentrato dall’inizio alla fine della partita, le emozioni le lascia agli altri.

PARARIGORI – Il punto di forza di Handanovic che lo alza a vero e proprio top player è sicuramente l’abilità nel parare i rigori. Semplicemente mostruoso dagli 11 metri, che fanno di lui uno dei migliori pararigori nella storia della Serie A, l’ultimo parato ad Antonio Candreva che comunque realizzò la rete della vittoria biancoceleste sulla respinta. Una bella abilità quella dello sloveno, che fa felici tutti i tifosi nerazzurri.

PIAZZAMENTO – Handanovic è migliorato molto anche nel piazzamento, in questa stagione possiamo notare come esce di più tra i pali ed anticipa le giocate avversarie come un libero aggiunto, vedasi la partita con l’Empoli ad esempio. Altro punto in più per lui!

VOGLIA DI VINCERE – Lo sloveno nonostante tutte le sue qualità non ha un ricco palmarès, anzi nella sua carriera non ha alzato nessun trofeo. Handanovic ha capito che questo può essere l’anno giusto per l’Inter e lui ci sta mettendo il 101% per aiutare la squadra a vincere e per poter alzare un trofeo che per le abilità del portiere sarebbe anche meritato.

Samir Handanovic in una delle sue spettacolari parate

Samir Handanovic in una delle sue spettacolari parate

TOP PLAYER – Sono pochi i portieri che “portano” punti, Handanovic è uno di questi. Di solito quando si pensa ai top player il pensiero va subito agli attaccanti o ai centrocampisti offensivi, nel caso dell’Inter invece è il portiere. Handanovic è l’arma in più dell’Inter.

PORTA INVIOLATA – L’Inter di Handanovic ha la miglior difesa del campionato, ben 11 reti subite in 18 partite, tenendo la porta immacolata per ben 12 partite. Coincidenze? Io non credo.

Handanovic ancora tra i migliori per l'Inter.

Samir Handanovic, un leader silenzioso (ma non troppo)

LEADER SILENZIOSO – Mai una parola di troppo, mai esagerata, Handanovic è un leader silenzioso parla poco ma quando lo fa si fa sentire. Si assume le sue responsabilità quando occorre (come con la sconfitta con la Fiorentina, unica pecca stagionale del portiere sloveno), e non si esalta per le sue strabilianti prestazione. Giocatori come questi possono solo far bene alla squadra e al calcio in generale.

E’ E DA SICUREZZA – Quando alle tue spalle hai una saracinesca giochi meglio, più libero e con meno preoccupazioni. Ecco come si sentono i giocatori dell’Inter, consapevoli di avere un supereroe in porta pronto a volare da un palo all’altro.

Questi sono solo alcuni motivi per cui Handanovic è attualmente il portiere più forte della Seria A, che gli è valso il rinnovo di contratto da parte della società interista, con prolungamento fino al 2019. Tifosi, società e compagni possono stare tranquilli ancora per qualche anno, visto che alle loro spalle Batman è pronto a salvarli.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *