Stefano Barchi
No Comments

I 5 motivi per essere contenti della vittoria dell’Inter

I 5 motivi per essere contenti della vittoria dell’Inter
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

1) PARTITACCIA – Quella di ieri, bisogna dirlo, è stata una partitaccia da parte dell’Inter. Tralasciando qualche fiammata, come quella che ha portato Icardi a segnare il suo ottavo gol stagionale, nel complesso la prestazione è stata negativa. Il gioco espresso è stato insufficiente, sembrerebbe che sia stato fatto un passo indietro.

2) CONDIZIONE FISICA DA RECUPERARE – Il caldo di Doha non ha portato giovamento alla truppa del Mancio. Ieri si è vista una squadra che ha corso poco, questo non vuol dire che si sia lavorato male in Qatar, probabilmente il richiamo di preparazione deve essere ancora metabolizzato dai nerazzurri. Aspettiamo la partita contro il Sassuolo.

3) OTTAVO UNO A ZERO IN CAMPIONATO – Per l’ottava volta in questa stagione l’Inter vince per uno a zero. Pur sempre trattandosi di vittoria, quindi di 3 punti, non bisogna dimenticarsi che se ancora la porta di Handanovic non è stata violata la prestazione del portiere nerazzurro è stata determinante ieri per il conseguimento della vittoria. La coppia dei centrali Miranda-Murillo non hanno brillato.

4) RISCATTO SCONFITTA CONTRO LA LAZIO – Era importante riscattarsi dall’inaspettata sconfitta interna contro la Lazio nell’ultima partita del 2015. Partire con il piede giusto è sempre positivo. Comunque la si vede ieri i 3 punti erano importanti.

5) PRIMATO IN CLASSIFICA – La vittoria contro l’Empoli di ieri ha permesso all’Inter di mantenere il primato solitario in classifica. Anche se le inseguitrici rimangono vicine,  presentarsi contro il Sassuolo domenica prossima a San Siro da capolista e magari vincere, permetterebbe ai nerazzurri di laurearsi campioni d’inverno.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *