Pietro Cartolano
No Comments

Milan, la blacklist degli infortunati

Come al solito il Milan ha un peso specifico in infermeria non indifferente. Andiamo a vedere nel dettaglio le singole situazioni degli infortunati.

Milan, la blacklist degli infortunati
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Una delle più grandi piaghe delle ultime stagioni del Milan, è stata proprio l’infermeria. Ci sono stati, infatti, decine di infortunati ogni giornata nelle ultime 3/4 stagioni. Non si può, di certo, dare la colpa dei disastri sportivi rossoneri alla situazione infortunati, ma di certo le assenze hanno contribuito alla difficoltà di creare un gruppo solido, di confermare la stessa formazione e di lavorare con serenità. Di certo, questo non priva di colpe Galliani, Allegri, Seedorf, Inzaghi ecc, che hanno, come già appurato, fatto del loro per mettere il diavolo in questa situazione. Tornando, però, alla situazione  infermieristica, nessuno è ancora riuscito a determinare il vero motivo per cui tutte queste sciagure fisiche colpiscono i giocatori del Milan. All’inizio della discesa la colpa era attribuita ad Allegri, l’allenatore dell’epoca. Cambiato mister e giocatori la situazione con Seedorf è rimasta la stessa. Come mai? Forse sarà lo staff. Con Inzaghi, infatti, cambia l’allenatore, i giocatori e lo staff. L’unica cosa che non cambia, però, è il risultato. Ad un certo punto della stagione, SuperPippo aveva 12 giocatori indisponibili: praticamente metà squadra. Quest’anno è cambiato nuovamente un allenatore, i giocatori e lo staff, ma la situazione a quanto pare non sembra voler cambiare. Infatti, sono 5 (7 se vogliamo) gli infortunati in casa rossonera. Di seguito, le varie condizioni.

Milan: nella foto Mario balotelli

Milan: nella foto Mario Balotelli

La black list

Nella lista nera oppure rossa, se la intendiamo come la croce di un’ambulanza, appaiono nomi importanti:

MENEZ | Il lungodegente per eccellenza. Dopo i 16 gol della scorsa stagione e il suo apporto fondamentale al gioco e ai risultati del Milan, non inizia mai la stagione. Infatti, da quando è arrivato Mihajlovic, non l’abbiamo mai visto sul prato verde. Un vero peccato. Il rientro è previsto per gli inizi di Marzo. Aiuterà sicuramente per il finale di stagione.

BALOTELLI | Abbiamo detto infinite volte che questa sarebbe stata la sua ultima chance tra le ‘big’. Aveva iniziato bene sia mentalmente che praticamente. Peccato, però, che per colpa della pubalgia debba finire sotto i ferri. Dopo l’operazione sapremo quanto dovremo aspettare per il rientro. Si prospetta una lunga attesa.

DE JONG e DIEGO LOPEZ | L’anno scorso erano due giocatori imprescindibili per il Milan di Inzaghi, mentre ora sono relegati in panchina dal Made in Italy: Montolivo e Donnarumma. A gennaio potrebbero partire. Mentre ora, prima della loro possibile partenza li vedremo al rientro dai vari infortuni non prima della seconda settimana di Dicembre il primo per una lesione al flessore, mentre il secondo per una tendinopatia rotulea.

BERTOLACCI | Tanti infortuni e 1 solo gol da inizio stagione ad oggi. È ancora un’incognita, ma la data di rientro è già fissata per fine Novembre. Quando finirà il suo calvario?

DE SCIGLIO e ALEX |  I loro problemi fisici sono minimi, il loro rientro è da valutare, ma non sembra per nessuno dei due nulla di grave. Piccoli affaticamenti.

Quando terminerà questa malasorte in casa Milan?

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *