Enrico Steidler
1 Comment

Moira Orfei, ‘regina’ delle gabbie, ‘icona’ delle fruste

Con i suoi spettacoli a base di animali ridotti in schiavitù ha contribuito a diseducare intere generazioni di italiani, ma per i giornali di regime Moira Orfei era quasi un orgoglio nazionale...

Moira Orfei, ‘regina’ delle gabbie, ‘icona’ delle fruste
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La ‘Regina’ è morta dove ha sempre vissuto, nella sua casa mobile… Fondò il suo circo, uno dei più famosi al mondo, nel lontano 1960… Di lei si innamorò Totò… Recitò con Gassman e Mastroianni… Ora lo spettacolo va avanti: così avrebbe voluto anche Lei… Missione ‘copia-incolla’ compiuta.

NECROELOGIO DI STATO – A leggere i resoconti dei maggiori quotidiani on-line sulla morte di Moira Orfei, autentica leggenda di un’autentica indecenza, si viene presi dallo sconforto: possibile che nessuno, tranne qualche rara eccezione, senta il dovere di dire tutta la verità? E di dedicare ampio spazio non solo alle sue luci ma anche, e soprattutto, alle sue ombre (numerose, e purtroppo destinate a proiettarsi nel futuro)? Eppure la Regina, l’icona, l’artista e così via sviolinando era il simbolo stesso dei diritti animali negati, della coercizione per diletto e di un mondo da cestinare a frustate. Già, è vero, ma chi se ne frega: quello che conta, per i nostri incensieri mediatici, è ricordare il Clown d’Oro al Festival internazionale del circo e il giovanile “lato b da urlo”. Oltre al famoso neo, naturalmente: l’unico, fra i tanti, che riescono a vedere.

Vita da circo

Vita da circo

Cosa ne pensa di tutte le polemiche legate ai circhi e agli animali? chiese due anni fa Mauro Paloschi di Bergamonews alla ‘grande amica di Fellini’. “Non voglio dedicare tempo a queste infondate polemiche – rispose lei seccamente – Questi signori che venissero in incognito come potenziali inservienti a vedere come vivono e vengono trattati i nostri animali (chi lo ha fatto l’ha denunciata, come ad esempio Lorenzo Croce, presidente nazionale dell’Associazione Italiana Difesa Animali & Ambiente, ndr). Avrebbero poco da criticare e giudicare. Sono movimenti di protesta spesso pilotati da gente che non ha altro in mente che manifestare incivilmente senza essere informati e documentati”.

Ecco, questa era fondamentalmente Moira Orfei. Un ruggito la seppellirà.

Enrico Steidler

Share Button

One Response to Moira Orfei, ‘regina’ delle gabbie, ‘icona’ delle fruste

  1. lorenzo croce 17 novembre 2015 at 14:50

    io conoscevo personalmente moira orfei. e sono stato anche nella sua casa mobile. confermo quello che ho scritto. chi sfrutta gli animali è ipocrita.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *