Amedeo Bonato
No Comments

5 motivi per cui Lavezzi dovrebbe scegliere l’Inter

Lavezzi è il giocatore più cercato dalle big di serie A. Su di lui Milan, Juve e Inter, ma ecco perchè deve scegliere i nerazzurri.

5 motivi per cui Lavezzi dovrebbe scegliere l’Inter
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Mancano meno di due mesi all’inizio del calciomercato di gennaio e c’è già un nome che sta scaldando l’ambiente delle big italiane: Ezequiel Lavezzi. Il pocho infatti è sempre stato seguito dall’Inter e nella sessione di mercato estiva appena passata sembrava mancasse davvero poco per vederlo in maglia nerazzurra. In questi ultimi giorni si sono fatte sotto anche la Juventus e il Milan, che dati i problemi di questa prima parte di campionato devono effettuare diverse operazioni di riparazione a gennaio. L’argentino, attualmente in forza al PSG, avrà dunque l’imbarazzo della scelta. Ma vediamo cinque buoni motivi per cui la decisione migliore sarebbe quella di approdare alla corte di Mancini.

1) PERFETTO PER MANCINI- Il 4-3-3 o 4-2-3-1 del Mancio sarebbe perfetto per Lavezzi. Il tecnico nerazzurro ha sempre schierato un centrocampo molto forte fisicamente, con le giocate di qualità lasciate ai giocatori offensivi, che però devono anche sacrificarsi molto. Queste sono esattamente le caratteristiche del Pocho.

2) PROSPETTO FUTURO- La Juventus è in fase calante, mentre il Milan non ha un progetto chiarissimo. I nerazzurri sembrano la squadra con il futuro più roseo di fronte e questo potrebbe incidere nella decisione di Lavezzi.

3) QUESTIONE DI FEELING – Gli argentini a Milano, sponda nerazzurra, fanno sempre bene. Capitan Icardi e Javier Zanetti lo aiuteranno molto ad ambientarsi.

4) IL FUORICLASSE CHE MANCA- È vero, è arrivato Jovetić. Il montenegrino peró non ha ancora preso la leadership della squadra e il capitano Mauro Icardi sembra essere in un momento difficile. Lavezzi potrebbe arrivare in una squadra in cui manca il campione vero, occupando facilmente quella casella vuota ormai da tempo.

5) POSSIBILITÀ ECONOMICHE- L’Inter di Thohir e soprattutto di Mancini, è la squadra che potrebbe sborsare di più, anche nelle casse dello stesso Lavezzi. Dopo l’esperienza al PSG i soldi non mancheranno, ma si sa, al pocho faranno comunque comodo.

“Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”.

Di solito a dirlo, oltre che Venditti ovviamente, è Galliani. Chissà che a gennaio, parlando di Lavezzi, a pronunciare questa frase non sia la dirigenza dell’Inter.

Amedeo Bonato

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *