Gianluca Nucci
No Comments

FIFA Puskas Award, ecco i 10 gol in lizza per il premio

Dalla serpentina di Messi al tocco morbido dello sconosciuto Ball. Quale tra queste reti verrà eletta la più bella del 2015?

FIFA Puskas Award, ecco i 10 gol in lizza per il premio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Mancano poco meno di 2 mesi all’assegnazione del tanto discusso Pallone d’Oro FIFA, che verrà ufficializzato, secondo le ultime voci, l’11 gennaio 2016 a Zurigo. In quest’importante cerimonia però, figurano altri numerosi premi, tra cui lo spettacolare FIFA Puskas Award, vale a dire il riconoscimento ufficiale del gol più bello dell’anno solare.

Quest’anno, tra i candidati alla rete più bella del 2015, figurano ben 3 gol messi a segno da giocatori militanti, o che hanno militato, nel campionato italiano: Florenzi, Mexes e Tévez; noi, intanto, andiamo a scoprire tutte le 10 reti che sono in lizza per vincere il FIFA Puskas Award.

ALESSANDRO FLORENZI, ROMA-BARCELLONA: Nell’immediato post-partita della magica serata di Champions, alcuni commenti lo avevano preannunciato: “Questo gol finisce dritto dritto tra i candidati alla rete più bella dell’anno“, e non può essere altrimenti. L’esplosione dell’Olimpico poi, è la giusta cornice per una perla assoluta. Eh bravo “er cocco de nonna!”

CARLOS TEVEZ, JUVENTUS-PARMA: Non può che scendere qualche lacrima di nostalgia ai tifosi bianconeri rivedendo la straordinaria galoppata dell’Apache con il Parma. Strapotere fisico impressionante e freddezza olimpica a tu per tu con il portiere. Semplicemente insostituibile, ed Allegri ne sa qualcosa…

PHILIPPE MEXES, MILAN – INTER: Giocatore molto discontinuo dal punto di vista difensivo, si è ormai guadagnato la definizione de “L’uomo dai gol impossibili”; dopo la rovesciata da fuori area con l’Anderlecht, ecco un altro gol candidato al premio FIFA Puskas Award. Se poi aggiungi che è stato fatto in un derby, seppur in precampionato, allora dà ancora più soddisfazione…

GONZALO CASTRO, REAL SOCIEDAD – DEPORTIVO LA CORUÑA: Coordinazione perfetta e gran botta nell’angolo lontano, lasciando poco, forse nessun scampo al portiere. Gol Real.

DAVID BALL, FLEETWOOD TOWN – PRESTON NORTH END: In Inghilterra, anche sui campi della 3° divisione, vengono realizzate prodezze del genere. Sarà per questo che è considerato il campionato più bello al mondo?

WENDELL LIRA, ATLETICO – GOIANESIA:  La telecronaca in brasiliano rende ancor più l’idea del Joga Bonito impresso in questa rete. Wendell Lira fa conoscere al mondo il suo nome e quello del Goianesia, ma il gol ricorda più che vagamente il Barcellona di Guardiola…

LIONEL MESSI, ATHLETIC BILBAO – BARCELLONA: – Toh, chi si rivede! – Come ogni anno, tra i candidati al FIFA Puskas Award, figura la presenza di una rete di Leo Messi, mai banale. Tra tutti però, questo sembra essere il gol che più gli si addìce, forse inimitabile da chiunque altro. Fermate quell’uomo!

MARCEL NDJENG, PADERBORN – BOLTON: Ecco il perfetto semisconosciuto che tira fuori dal mazzo il jolly dell’anno. Il suono percepibile al momento dell’impatto testimonia il grande impeto con cui viene calciato il pallone; Più difficile segnare questa rete o scrivere correttamente il cognome del giocatore? Fate un po’ voi…

ESTEBAN RAMIREZ, HEREDIANO – DEPORTIVO SAPRISSA: Stop a seguire di petto, controllo successivo di testa e coordinazione perfetta con la quale lascia partire una botta tremenda nel sette.

CARLI LLOYD, USA – GIAPPONE: Le donne non sanno giocare a calcio? Ditelo a Carli Lloyd, che in una finale di Coppa del Mondo decide di siglare una tripletta realizzando l’ultima rete praticamente dalla linea di centrocampo, con quel mix di follia e tecnica che non ti aspetteresti certo da una comune donna che tira calci ad un pallone. Se succedesse in una finale Mondiale maschile, se ne parlerebbe per secoli e secoli…

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *