Davide Luciani
No Comments

I sette giocatori in scadenza nel 2016

Da N'Kolou ad Ibrahimovic, i sette giocatori in scadenza che potrebbero far gola in serie A e non solo

I sette giocatori in scadenza nel 2016
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il calciomercato non dorme mai: le società pensano ai colpi da fare a gennaio, ma anche a programmare la prossima stagione. Ecco i sette colpi in scadenza da fare a parametro zero in vista della stagione 20116/2017

7) N’KOULOU
N’Koulou, centrale del Marsiglia, ha attirato l’attenzione di molte big europee. Del camerunense si è parlato anche in ottica serie A (Napoli, soprattutto). Sarebbe un bel colpo per sistemare la difesa a costo zero.

6) LAVEZZI
Lavezzi lascerà senza dubbio il Paris Saint Germain dato che non ha intenzione di rinnovare il suo contratto in scadenza tra poco più di sei mesi. L’Inter e la Juventus sembrano interessate a riportare in Italia il Pocho. L’ex Napoli  è ancora relativamente giovane (30 anni) e può ancora dire la sua.

5) IVANOVIC 
Ivanovic sembra aver concluso il suo ciclo al Chelsea, anche in relazione alla pessima stagione dei Blues. Il centrale ha 31 anni, ma è ancora in grado di dire la sua. La sua duttilità e la sua esperienza possono essere molto utili alle big della serie A.

4) BANEGA
Banega, “cervello” del Siviglia, può essere uno dei colpi del prossimo calciomercato. L’argentino, al momento, non ha rinnovato il contratto con gli andalusi e fa gola a molte big d’Europa. La sua qualità potrebbe far gola a molti club anche in Italia, Inter, Juventus e Milan su tutte.

3) FEGHOULI
Feghouli, tuttocampista del Valencia, è uno dei giocatori più appetiti d’Europa. Finora, non ha rinnovato il contratto, forte dell’interesse di quasi tutti i club europei. Può essere uno dei colpi della prossima estate.

2) HANDANOVIC
Handanovic, unico campione dell’Inter (come dimostrano le prime dodici gare di serie A)  non ha ancora rinnovato il contratto con i nerazzurri, stufo di non vincere nulla e non partecipare alla Champions. Se anche questa stagione in nerazzurro dovesse rivelarsi un flop e il contratto non venisse rinnovato, lo sloveno potrebbe non rinnovare e innescare una serie di reazioni a catena.

1)IBRAHIMOVIC
Avrà pure l’età (34 anni), ma Ibra è Ibra. Dove sarà tra sei mesi? Berlusconi sogna di riportarlo al Milan, squadra a cui lo svedese resta affezionato, ma, a parametro zero, farà gola a molti.La spunterà chi gli garantirà l’ingaggio più alto, al solito, perchè Ibrahimovic continua ad essere uno dei giocatori più cari del mondo.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *