Mattia Prina
No Comments

Le possibili rivelazioni della decima giornata di Serie A

Questa sera torna il campionato. Ecco le 2 possibili rivelazioni della 10^ giornata

Le possibili rivelazioni della decima giornata di Serie A
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Turno infrasettimanale per le squadre di Serie A. Si comincia questa sera con Bologna-Inter, per concludere giovedi alle 20:45 con Sampdoria-Empoli. Nella serata di domani sono previste le restanti 8 sfide della 10^ giornata. Ecco a voi le possibili sorprese di questo turno.

ATALANTA – i bergamaschi tra le mura amiche hanno raccolto 10 punti in 4 partite (3 vittorie e un pareggio), segnando 8 reti e subendone solo 2. Avversario dell’Atalanta la Lazio che, come ribadito nell’articolo di 10 giorni fa, in trasferta fa molta fatica a raccogliere i 3 punti. Dunque i neroblu sono da considerarsi i favoriti della sfida, nonostante le quote diano i biancocelesti in vantaggio.

Per l’Atalanta, recupero importante quello di capitan Bellini che dovrebbe tornare al centro della difesa, vista la squalifica di Toloi. In attacco previsto il rientro di Gomez al posto del deludente Maxi Moralez.

In casa biancoceleste torna a disposione dopo la squalifica di una giornata il talento azzurro Cataldi. Ancora assenti l’olandese De Vrij, Keita e Parolo, Pioli si affiderà alla classe di Felipe Anderson e a Milinkovic-Savic per scardinare la difesa di Reja.

Felipe Anderson il goden boy è tornato

Felipe Anderson: a lui si affida Pioli per espugnare Bergamo.

BOLOGNA – il Bologna, dopo la vittoria contro il Carpi di sabato sera che l’ha allontanato dall’ultimo posto, affronta questa sera l’Inter che non vince da 4 partite. Per i Felsinei il bilancio al Dall’Ara recita una vittoria (Frosinone) e 3 sconfitte. La squadra di Mancini in trasferta ha raccolto 2 vittorie e 2 pareggi, l’ultimo sabato sera a Palermo. Il Bologna affronterà la prima sfida con una big in casa della stagione e dunque vorrà far una bella prestazione di fronte al proprio pubblico. L’Inter, che ancora non ha trovato in Mauro Icardi il proprio bomber, non vince da molte partite e dunque è ipotizzabile un pareggio tra le due formazioni.

I nerazzurri dovranno rinunciare a Murillo, espulso contro i rosanero: al suo posto, come nel derby, Medel. Delio Rossi ha tutta la rosa a disposizione. Nuova chance per Mattia Destro che non ha ancora segnato in campionato.

Mattia Prina

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *