Federico Gianquintieri
No Comments

Speciale Wrestling: tutto lo spettacolo di Hell in a Cell

Tutti i risultati del ppv di ottobre più atteso dai fan del wrestling: WWE Hell in a Cell? Chi ha vinto lo scontro finale tra The Undertaker e Brock Lesnar?

Speciale Wrestling: tutto lo spettacolo di Hell in a Cell
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Gli appassionati di wrestling che sono stati svegli fino alle 4 del mattino per il pay-per-view di ottobre della WWE la penseranno allo stessa modo: è valsa la pena fare le ore piccole solo per lo scontro finale, la resa dei conti tra Brock Lesnar e The Undertaker, in un match cruentissimo che ha visto uscire vincitore il sindaco di Suplex City.

SPECIALE WRESTLING, L’ANALISI – Il Main Event non ha deluso le aspettative, anzi. I due mostri sacri della WWE si sono entrambi aperti la testa dopo 10 minuti tra spintoni sui pali del ring, colpi di sedia e di scaletta metallica, lottando entrambi con una maschera di sangue. Un incontro durissimo che ha visto uscire i due contendenti stravolti e una standing ovation per il Deadman, rialzatosi a fatica alla chiusura dello show. Ma qui il colpo di scena: mentre The Undertaker stava ricambiando la celebrazione dei fan, è comparsa la Wyatt Family al gran completo, con i quattro membri della stable che hanno attaccato il becchino e lo hanno portano via in braccio. Sarà interessante seguire gli sviluppi. L’altro colpo di scena è stato il ritorno, dopo più di un anno, di Alberto del Rio, che ha accettato l’Open Challenge di John Cena e ha strappato al campione di wrestling degli Stati Uniti la cintura. Per il resto poca roba. Più che sufficienti gli altri due match clou, con Seth Rollins che ha demolito Kane grazie a una prestazione degna di un campione e ha conservato il titolo mondiale e Roman Reigns che ha sconfitto Bray Wyatt, ponendo fine (si spera) alla lunga rivalità. Gli altri incontri titolati si sono conclusi in pochi minuti e le cinture non hanno cambiato proprietario: i mattacchioni del New Day hanno sconfitto i Dudley Boyz nonostante l’assenza di Xavier Woods, Charlotte ha conservato il titolo contro Nikki Bella e Kevin Owens ha replicato il trucchetto del dito nell’occhio per sconfiggere nuovamente Ryback. Nel kick-off di wrestling, invece, Cesaro, Neville e Dolph Ziggler hanno battuto Sheamus, Barrett e Rusev. Si aprono ora nuovi scenari: il ritorno del messicano e la conquista della cintura riporterà a galla la vecchia rivalità con Cena? Riuscirà mister Money in The Bank a ottenere più visibilità e a meritarsi l’utilizzo della valigetta? Ma soprattutto, vedremo finalmente una rivalità tra i due ex compagni Reigns e Rollins? O l’ex mastino dello Shield vorrà continuare la lotta alla Wyatt Family schierandosi con The Undertaker magari insieme all’amico Dean Amrose e al fratellastro del Deadman che sarà licenziato dal suo ruolo di Direttore delle Operazioni? Sarebbe un 4 contro 4 pazzesco. Già dalla prossima puntata di Raw molti interrogativi potrebbero essere sciolti, o almeno, è quello che i fan del wrestling sperano.

Federico Gianquintieri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *