Luigi Fontana
No Comments

Juventus-Atalanta è fondamentale per i bianconeri

Juventus-Atalanta è una partita fondamentale per i bianconeri, se vogliono continuare ad avere residue speranze scudetto. Ecco i 3 motivi per cui non si può sbagliare il prossimo appuntamento

Juventus-Atalanta è fondamentale per i bianconeri
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Juventus, dopo i due pareggi a reti bianche contro l’Inter e il Borussia Moenchengladbach in Champions League, è tenuta a ritornare alla vittoria contro l’Atalanta. I bianconeri torneranno di scena allo Juventus Stadium, contro i bergamaschi di Edy Reja autori di un grande inizio di stagione.

La partita, anche se non è di quelle di cartello, è fondamentale per la squadra di Max Allegri, se vuole conservare residue e remote speranze di lotta per lo scudetto. Tornare alla vittoria è indispensabile: ecco i motivi principali.

CONTINUITÀ DI RISULTATI – Ok, contro l’Inter non è arrivata una vittoria, ma un pareggio a San Siro, con una squadra che dovrebbe lottare per lo scudetto, quantomeno sulla carta, non è male. Se poi è stato il frutto di una grande prestazione alla quale è mancata soltanto il gol, ancora meglio (anche se sarebbe stato meglio portarli a casa i 3 punti). La striscia di risultati utili della Juventus è, quindi, ferma a 2 (prima di San Siro c’era stata la vittoria col Bologna): bisogna, pertanto, farla crescere, ma con le vittorie. Prima di guardare la classifica, è opportuno inanellare una serie di successi, per rendere chiara quantomeno la posizione dei bianconeri in questo campionato.

RENDIMENTO OFFENSIVO – Juve-Atalanta è una partita importantissima per il reparto offensivo bianconero. Dopo i flop negli ultimi 30 metri di San Siro e della partita contro il Borussia, Allegri si aspetta una riscossa dai suoi attaccanti. Possibile una staffetta, con il riposo di Cuadrado e Morata, ma il tecnico toscano si aspetta grandi cose da chiunque entrerà in campo: riflettori puntati su Paulo Dybala, dopo il caso scoppiato per via delle due panchine consecutive. Per Max il ragazzo deve crescere, dimostrerà di star progredendo in questa sua ascesa?

CLASSIFICA – Detto in poche parole, la Juventus non può permettersi ulteriori errori. I bianconeri si trovano a -9 dalla Fiorentina capolista, ma hanno ben 13 squadre davanti in classifica, tra cui il Napoli, la Roma, l’Inter, squadre a cui risucchiare punti sta diventando molto complicato. Nel prossimo turno, ci sarrà lo scontro diretto Fiorentina-Roma, mentre Napoli e Inter affronteranno delle trasferte. Questa è un’occasione troppo ghiotta per i bianconeri di rimettersi in carreggiata e provare a riconquistare terreno: un altro passo falso significherebbe fine dei sogni di rimonta, già quasi irrealistici.

Pogba&co. devono, quindi, rimboccarsi le mani e prendere assolutamente questi 3 punti domenica. C’è tanto tempo, ma a questo devono coincidere i punti: mancano ancora 30 giornate, ma bisogna iniziare a mettere (tanto) fieno in cascina. La prossima occasione è troppo ghiotta.

Luigi Fontana
@luigifontana24

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *