Raul Parrella
No Comments

Gareth Bale: il “Braveheart” del Galles

Grande impresa del Galles, che si qualifica al suo primo europeo guidata dal suo Braveheart Gareth Bale

Gareth Bale: il “Braveheart” del Galles
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il famoso Braveheart di Mel Gibson narrava la storia di un ribelle scozzese, pronto a combattere per la libertà della propria patria. Di certo il paragone è assai lontano, ma per certi versi l’impresa condotta da Gareth Bale insieme ai suoi compagni ricorda la storia di William Wallace. Da grande campione, Gareth Bale si è caricato una nazione intera sulle spalle, riuscendo a qualificarsi per la prima volta all’Europeo. Provate quindi a chiedere ad un gallese qualsiasi se il loro Gareth non valga quei famosi cento milioni… La risposta al quesito sia già ben che conosciuta, ormai Bale è il vero e proprio Braveheart del Galles.

Gareth Bale, miglior calciatore gallese di sempre.

Gareth Bale, miglior calciatore gallese di sempre.

MIGLIOR GALLESE DI SEMPRE – Inutile dirlo, Bale è riuscito in un’impresa dove altri grandi calciatori hanno fallito. Uno su tutti, il primo vero mago del Galles, Ryan Giggs, che nonostante abbia dimostrato di essere un campionissimo in maglia Manchester United con la sua nazionale non ha mai reso quanto nei Red Evils. C’è da dire che non solo Bale ha contribuito alla qualificazione, visto che in rosa possono vantare gente come Allen e Ramsey, con quest’ultimo a sua volta decisivo nelle sorti della sua Nazionale. Ma senza ombra di dubbio, con tanto di votazione del popolo, Bale è ufficialmente il miglior calciatore gallese della storia.

ALL’EUROPEO PER FAR BENE – Naturalmente, come ci si aspetta di norma da qualsiasi squadra novizia, in molti pensano che il Galles sarà all’Europeo solamente per far numero, visto che sono alla prima competizione importante per Nazionali della loro carriera e che quindi non andranno oltre il girone. Ma Gareth Bale non è di questo avviso, tanto che appena dopo aver messo in cassaforte la qualificazione ha già fatto intendere che sarà pronto insieme ai suoi compagni a dar battaglia a qualsiasi squadra dovranno affrontare, candidandosi come mina vagante del prossimo Europeo francese.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *