Matteo Masum
No Comments

Faccia a faccia: perché l’Inter vincerà il Derby d’Italia

Condizione fisica e stimoli depongono a favore dei nerazzurri. E poi c'è il fattore Icardi

Faccia a faccia: perché l’Inter vincerà il Derby d’Italia
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Domenica sera appuntamento da non perdere per gli appassionati di calcio. Il Derby d’Italia, con alterne vicende, negli anni ha saputo sempre regalare grandi emozioni e spesso partite spettacolari. Inter e Juventus hanno bisogno dei tre punti per riprendere il cammino interrotto con il ko contro la Fiorentina, nel caso dei nerazzurri, e per recuperare il ritardo rispetto alle rivali, per quanto riguarda i bianconeri. Partita aperta a qualsiasi risultato, in questo articolo vediamo per quali ragioni la squadra di Mancini potrebbe conquistare la vittoria.

CONDIZIONE FISICA La sosta per le nazionali ha restituito ad Allegri diversi elementi acciaccati, soprattutto Pogba e Morata, i quali, infatti, sono in dubbio per la sfida. Mancini, invece, ha approfittato della pausa per recuperare alcuni elementi fondamentali della sua rosa, come Miranda e Jovetic, e si appresta ad affrontare il Big match con quasi tutti gli effettivi a disposizione e in forma ottimale.

STIMOLI – Il Derby d’Italia porta con sé delle motivazioni sufficienti per dare il massimo, tuttavia è chiaro che da parte nerazzurra una vittoria sarebbe dieci volte più prestigiosa rispetto ad un eventuale successo bianconero, visto che la Juventus, negli ultimi quattro anni, è stata nettamente superiore all’Inter sia negli scontri diretti che nel campionato. Quest’anno c’è l’impressione che il dominio dei piemontesi possa essere interrotto, e la squadra di Mancini vuole giocare, in tal senso, un ruolo da assoluta protagonista. Buffon e compagni, al contrario, hanno sempre un occhio e non solo sulla Champions League.

Inter: Mauro Icardi, in gol sia all'andata che al ritorno lo scorso anno

Inter: Mauro Icardi, in gol sia all’andata che al ritorno lo scorso anno

FATTORE ICARDI Infine, un elemento quasi mistico-religioso sembra deporre a favore di una vittoria nerazzurra. Mauro Icardi, infatti, ha nella Juventus il suo bersaglio preferito, e c’è da scommettere che il bomber argentino abbia tutta l’intenzione di segnare ancora alla Vecchia Signora, vincendo la sfida a distanza con Morata e con il connazionale Dybala. Stando alle ultime sfide, è come se l’Inter partisse con un gol di vantaggio…

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *