Sanda Urda
No Comments

MotoGP Motegi: Pedrosa un leone, Rossi astuto, Lorenzo cupo

Le pagelle del Motul Grand Prix of Japan

MotoGP Motegi: Pedrosa un leone, Rossi astuto, Lorenzo cupo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Condizioni difficili per tutti, ma sopratutto per la MotoGP, gara mezza bagnata e mezza semi asciutta, che ha mandato in tilt il grip e ha consumato le rain di tutti i piloti, agevolati solo gli hondisti, quali però ci mettono di più a scaldarle. Procediamo dando i voti ai big della classe regina, ma anche all’evento in generale.

VOTO 10– In primis, il massimo dei voti va a Johan Zarco, Campione del Mondo Moto2, titolo meritatissimo in questa stagione perfetta, in qui ha vinto sette volte, SUPEREROE. Lo stesso anche per Niccolò Antonelli che segna la sua seconda vittoria in carriera Moto3, in condizioni estreme, ma sopratutto perché in solitaria. SOGNATORE. Dieci e lode anche per Dani Pedrosa (con il compagno Marc Marquez operato, e tranquillo) finalmente vince, e lo fa in grande mettendosi dietro con prepotenza, le due Yamaha iridate. LEONE. Un bel voto anche per il pubblico giapponese sempre molto ordinato, e per il loro modo giocoso di tifare.

foto MotoGP: Alessandro Giberti

Jorge Lorenzo MotoGP

VOTO 9– A pari merito, per motivi diversi, nel caso dei due contendenti al titolo iridato. Valentino Rossi ha saputo approfittare dalla furia di Pedrosa ed inseguendolo, raggiunge il teammate, in difficoltà per le gomme. ASTUTO. Jorge Lorenzo  ha comunque dimostrato di andare veloce anche con l’acqua, e se l’asfalto fosse rimasto bagnato, forse avrebbe vinto, ma visto che così non è, CUPO al pensiero che non basta più vincer tutte le altre, per avere il titolo.

VOTO 8– Solo per il campione in carica, Marc Marquez, quale a Motegi è stato STOICO, e non solo per il dolore fisico causato dal dito operato.

VOTO 7– Per tutte le Ducati, anche Iannone e Petrucci nonostante per svariati motivi non hanno finito la gara, ma così era veramente dura, e poi Dovizioso ha salvato tutti con il suo quinto posto. BRAVI

VOTO 4– alla regia internazionale, perché non ha potuto mostrare le immagini del drammatico high side subito da Alex De Angelis a fine FP4, attualmente ricoverato in ospedale a Mibu per le multiple fratture alle costole e vertebre.

FORZA ALEX 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *