Raul Parrella
No Comments

Road to Napoli-Fiorentina: quali sono le condizioni fisiche di Insigne e Higuain?

Manca una settimana alla partita tra Napoli e Fiorentina e nel mezzo c'è la pausa per le Nazionali. Ma Sarri non dispera, sono solo 8 i napoletani in giro per il mondo, ma i più forti sono rimasti a casa

Road to Napoli-Fiorentina: quali sono le condizioni fisiche di Insigne e Higuain?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La pausa per le Nazionali permetterà sicuramente a Sarri e al suo staff di preparare, almeno mentalmente, la gara con la Fiorentina con più calma, avendo molto più tempo a disposizione, anche se d’altra parte, l’assenza di otto giocatori convocati nelle rispettive nazionali sommate al presunto fastidio al ginocchio di Insigne, non hanno comunque permesso una preparazione adatta al match. Rimane il fatto che a disposizione di Sarri sono rimasti gran parte dei titolari e che quindi, una volta reintegrati i giocatori ora in giro per il mondo, l’unico pensiero sarà vincere contro la viola. Per adesso però, l’appuntamento sul campo d’allenamento è rimandato a martedì.

Insigne che esulta dopo il suo gol in Napoli-Milan

Insigne che esulta dopo il suo gol in Napoli-Milan

INSIGNE CI SARA’? – Lorenzo Insigne, che sta giocando veramente bene con il Napoli, si era guadagnato l’ennesima convocazione in Nazionale ma un problema al ginocchio, evidenziatosi durante la partita contro il Milan ha costretto lo scugnizzo a dover accettare ma poi declinare la chiamata, per tornare nella sua Napoli, dove mentre il gruppo si allenava sotto la pioggia tra partitelle e possesso palla, lui è stato costretto a rimanere in palestra, per poi svolgere un allenamento differenziato sul campo. Ma le sensazioni sono buone, tanto da far pensare che ci sarà contro la Fiorentina, anche se sarà a Sarri decidere se farlo giocare o no.

HIGUAIN A CASA? TANTE GRAZIE – Dopo la convocazione declinata agli inizi di settembre a causa di un attacco influenzale, Higuain dovrà saltare anche queste due partite della sua Nazionale, visto che Martino ha preferito, stranamente, Dybala al Pipita. Il ct argentino ha rilasciato qualche dichiarazione in merito, ma rimandendo sempre molto vago e quidi i veri motivi della mancata convocazione del Pipita rimangono ignoti. Intanto al Napoli, con sommo dispiacere per il Pipita, ringraziano Martino che ha lasciato a Sarri il suo attaccante principale per tutta la durata della pausa, permettendogli di allenarsi e di mantenere la forma dimostrata in queste ultime partite.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *