Nadia Gambino
No Comments

La Guida al Fantacalcio della settima giornata di Serie A

La Guida al Fantacalcio della settima giornata di Serie A
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo la settimana dedicata alle coppe europee, ritorna il Campionato e il fantcalcio con la settima giornata e i suoi top e flop. Tante le sorprese fino a questo momento, a cominciare dalla classifica, che vede in testa la sorpresa Fiorentina insieme all’Inter e con la Juventus vera protagonista in negativo.

Ma vediamo di seguito i tre top e i tre flop del Fantacalcio.

Flop – Il primo è sicuramente Kondogbia. “Chi lo acquista si svena” aveva sentenziato Galliani questa estate, il Milan infatti perse con l’Inter il derby di mercato per acquistare il francese, poi arrivato appunto in nerazzurro. Carissimo il costo al Fantamercato, ma media voto mediocre rispetto a quello che poteva fare. I compagni di reparto Melo e Medel, hanno sicuramente fatto molto meglio.

Il secondo è il brasiliano della Juventus Hernanes. Dopo le voci su Oscar per quanto riguardava il trequartista, alla fine la Juve ha optato per l’ex Inter, che però non ha ripagato la fiducia spesa nei suoi confronti. In generale non ha brillato nessuno fino ad ora della squadra di Allegri, ma di sicuro lui è stato il peggiore.

Romagnoli è di sicuro un flop. Il numero 13 che fu di Nesta, sulle sue spalle non ha brillato e così il difensore centrale che doveva essere una grande rivelazione e che è costato ben 25 milioni, ha collezionato fin qui solo brutte prestazioni ed un cartellino rosso che gli costerà la squalifica nella prossima gara contro il Napoli.

Top – Tra i top del Fantacalcio, troviamo sicuramente Higuain, l’unico tra gli attaccanti delle grandi squadre che sta rendendo come ci si aspettava. Cinque gol e tanta grinta dopo l’estate un po’ travagliata. I soldi spesi per lui dai fantallenatori, sono stati soldi ben spesi.

Kalinic è la sorpresa in positivo in questo inizio di campionato. Il giocatore della Fiorentina non sta facendo rimpiangere per nulla la condizione fisica non ancora al meglio di Pepito Rossi. Con una fantastica tripletta, ha schiantato l’Inter di Mancini e lanciato i Viola in testa alla classifica.

Il giovane Calabria del Milan è certo una piacevole sorpresa tra gli Under 21, una categoria sui quali gli allenatori spesso non contano, ma che Mihailovic, ha coraggiosamente lanciato e lui, prezzo fantacalcio bassissimo, si è guadagnato la stima di tutti, facendo meglio dei compagni di reparto, Zapata e Romagnoli.

Nadia Gambino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *