Filippo Giannitrapani

Mancini meglio manager che allenatore?

La sconfitta di domenica ha lasciato diversi strascichi in casa Inter. Vengono addirittura messe in dubbio le capacità da allenatore Roberto Mancini

Mancini meglio manager che allenatore?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La sconfitta di domenica ha lasciato diversi strascichi in casa Inter. Vengono addirittura messe in dubbio le capacità di Roberto Mancini. E la domanda  viene praticamente naturale: ma non è che lo jesino è molto più manager che allenatore?

NUMERI DA VINCENTE – Brutta la sconfitta dei nerazzurri contro la Fiorentina, ed insieme ad Handanovic, anche il tecnico è indicato come uno dei maggiori colpevoli. Il cambiamento del modulo che aveva portato l’Inter a vincere le prime 5 partite del campionato, ha destato molto stupore tra i tifosi nerazzurri, che si aspettavano di certo un’altra prestazione dalla squadra. Mancini viene “accusato” di essere un ottimo manager, e non un ottimo allenatore. Al Mancio viene imputato di non dare un bel gioco a nessuna delle sue squadre, che ha portato alla vittoria solo perché ha i giocatori migliori o perché è un baciato dalla fortuna. Ma i numeri sono tutti dalla parte del tecnico nerazzurro: 3 scudetti in Italia , 4 Coppe Italia, 2 Supercoppe italiane, 1 coppa d’Inghilterra, 1 campionato inglese, 1 Community Shield, e 1 Coppa di Turchia. Numeri da grande allenatore. Numeri da vincente. In campo nazionale, Mancini è sempre andato benissimo, ma nelle coppe europee ha sempre deluso, non raccogliendo grandi risultati e con grande lacuna del gioco.

MANAGER – Per quanto riguarda invece il profilo manageriale, Mancini è un top, riesce ad allestire grandi squadre e riesce a farsi comprare qualsiasi giocatore voglia. Un vero e proprio manager all’inglese. Quindi grande manager Mancini, ma anche grande allenatore? Guardando i numeri si direbbe di si, anche se spesso il gioco mostrato dalle sue squadre non è stato per nulla eccezionale.

Share Button