Raul Parrella
No Comments

Quali sono i nuovi problemi del Napoli di Sarri?

Dopo le due clamorose vittorie, il Napoli fa un passo indietro contro il Carpi, riportando alla mente il brutto inizio di campionato

Quali sono i nuovi problemi del Napoli di Sarri?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La partita con il Carpi ha riportato nella testa dei napoletani tutta la tristezza e la confusione provata nelle prime giornata di campionato, dove il Napoli creava e giocava un buon calcio senza però riuscire mai a concretizzare, pareggiando o addirittura perdendo le partite in maniera assurda. Dopo due prestazioni da dieci in pagella, come i gol segnati, nel turno infrasettimanale contro il Carpi gli spettri di inizio campionato si sono rifatti vivi, visto che quel misero punto guadagnato contro una squadra nettamente inferiore dal punto di vista qualitativo e di gioco ha lasciato veramente l’amaro in bocca.

BUONE SENSAZIONI – Anche se la squadra ha giocato bene, il Carpi è riuscito ad assorbire il colpo facendo muro ad ogni occasione del Napoli, strappando un pareggio per loro insperato. La Juventus è ormai alle porte ma rimangono buone sensazioni per la partita di sabato, perché nelle due partite precedenti si sono viste cose eccellenti. Se verranno riproposte contro questa Juve la musica sarà diversa, anche perché i bianconeri verranno al San Paolo per giocarsi la partita e quindi gli azzurri non si troveranno di fronte un ammasso di avversari dietro la linea della palla, pronti solo a difendere.

Valdifiori sta deludendo le aspettative di inizio campionato

Valdifiori sta deludendo le aspettative di inizio campionato

NUOVI PROBLEMI? – La difesa del Napoli non prende gol da tre partite ed anche se è molto presto per dirlo, il problema sembrerebbe efficacemente tamponato dal lavoro di Sarri. Ma ora il problema è un altro, non meno grave ma meno evidente di quello difensivo. La staffetta tra Jorginho e Valdifiori è una scelta sbagliata, soprattutto se fatta in ogni partita senza che uno dei due riesca a prendere in mano le chiavi del gioco azzurro, visto che né uno né l’altro sembra essere ancora in condizione per poter giocare i 90′. Un altro problema per Sarri, che conta di risolvere al più presto.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *