Francesco Scafidi
No Comments

Da Blanchard a Djordjevic: le 5 sorprese del turno infrasettimanale

La Serie A continua a stupire, le sorprese di questo turno infrasettimanale

Da Blanchard a Djordjevic: le 5 sorprese del turno infrasettimanale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Mercoledì di Serie A ha messo in vetrina diverse sorprese inaspettate, novità che saranno utili in vista delle prossime giornate di fantacalcio, quando molte gerarchie potrebbero cambiare. Non solo Balotelli, insomma. Vediamo tutti gli altri…

MARIO BALOTELLI (MILAN) – Il vecchio Super Mario sembra solo un ricordo: dopo due belle prestazioni, Miha gli da fiducia e lo schiera titolare al posto di un Luiz Adriano finora mai decisivo. La risposta? Una perla su calcio di punizione che ha fatto sorridere il buon Mario e non solo. Se l’inizio è questo e le premesse verranno mantenute, Miha ha trovato un vero e proprio  asso nella manica

FILIP DJORDJEVIC (LAZIO) – Il panzer serbo può tornare a sorridere.  Matri sembrava sicuro del posto, ma un problema muscolare in rifinitura lo mette fuori dai giochi e l’ex Nantes torna in campo dopo un lungo infortunio. Risultato? Un gol, tanta voglia e la scalata alle posizioni per una maglia in questa Lazio. Sembrava avviato verso una stagione pericolosa tra concorrenza e infortuni, ma adesso c’è aria di rivalsa.

JAKUB BLASZCZYKOWSKI (FIORENTINA) – In tempo record smaltisce l’infortunio. Paulo Sousa lo schiera in campo a sorpresa e lui risponde con un gol pesante e una prestazione eccellente. Sta crescendo fisicamente, buona notizia per chi ci ha fanta-scommesso. Il polacco ex Borussia Dortmund può essere una carta molto utile da utilizzare  nelle partite giuste. E il feeling con i bonus non manca…

JACOPO SALA (VERONA) – Ancora   non aveva convinto in questo avvio di campionato, infatti Mandorlini lo aveva pungolato dopo la brutta prova di Bergamo. Lui ha risposto con personalità e con un’ ottima prestazione a San Siro contro l’Inter. Una traversa piena colpita e un buon voto in pagella. Sarà titolare fisso, l’Hellas ci punta e la sua duttilità lo premia. Se torna ai livelli dello scorso anno è un’ottima fanta-notizia per quelli che ci hanno scommesso.

LEONARDO BLANCHARD (FROSINONE) – Dopo l’inizio difficile come impatto dalla Serie B alla A, adesso il centrale è diventato quasi una sicurezza: segna, fa il leader e con Diakité sta crescendo molto anche a livello di media voto. Il gol alla Juve è una ciliegina, al fantacalcio migliorerà e non perde mai il posto. Niente male, vero?

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *